Running: Scarpe da corsa

Come cambiano le Mizuno Wave Rider 24 e le Mizuno Wave Sky 4 con l'arrivo della tecnologia MIZUNO ENERZY?

Come cambiano le Mizuno Wave Rider 24 e le Mizuno Wave Sky 4 con l'arrivo della tecnologia MIZUNO ENERZY?
Stampa |

Fino al 17% in più di ammortizzamento e un ritorno di energia mai visto prima, questa è l'ambiziosa proposta di Mizuno attraverso la nuova tecnologia di ammortizzamento MIZUNO ENERZY. A questo si aggiunge il fatto che due degli ultimi aggiornamenti delle sue prestigiose saghe Wave Rider e Wave Sky incorporano questa schiuma innovativa e il successo è più che assicurato. Ma cosa significa l'arrivo della tecnologia MIZUNO ENERZY per le Mizuno Wave Rider 24 e Mizuno Wave Sky 4?

Come cambiano Mizuno Wave Rider 24 e Mizuno Wave Sky 4 con l'arrivo della tecnologia MIZUNO ENERZY? Mizuno Enerzy Technology

È un'applicazione che approda sul mercato con il fermo impegno di migliorare le prestazioni degli atleti, niente di più e niente di meno. Senza dubbio, questa schiuma è un punto di svolta nel vasto catalogo di scarpe da running dell'azienda giapponese. Ma quali sono i vantaggi di questo concetto innovativo e come migliora l'esperienza di corsa? Qui ci sono tutti i dettagli.

Mizuno Enerzy, massima reattività e scorrevolezza di calpestio

Proprio quando pensavamo di aver visto tutto in termini di ammortizzazione, il marchio Osaka ci dimostra ancora una volta che ci sbagliavamo. Grazie al continuo impegno di Mizuno per l'innovazione e lo sviluppo di nuove tecnologie che aiutano i piloti a migliorare le loro prestazioni, è nata questa nuova schiuma MIZUNO ENERZY. Un composto in grado di offrire fino al 17% di ammortizzamento in più e fino al 15% di ritorno energetico in più rispetto ad altri materiali di marca giapponese leader.

Come cambiano Mizuno Wave Rider 24 e Mizuno Wave Sky 4 con l'arrivo della tecnologia MIZUNO ENERZY? Reattività

Una tecnologia che viene applicata a molti altri sport - come la pallamano, la pallavolo o il paddle tennis - con la ferma intenzione di migliorare le prestazioni dell'atleta in questione. Ma, per motivi pratici, quali sono i vantaggi di questa nuova schiuma? Massimizza notevolmente la sensazione di comfort in ogni passo, grazie ad un aumento della capacità di ammortizzazione, favorisce un ritorno di energia nelle corse più alte e aumenta il livello di durata dell'intera scarpa. C'è poco da aggiungere.

I Mizuno sono sempre all'avanguardia nell'innovazione e questo si riflette nelle ultime novità del loro vasto catalogo di Wave Rider 24 da running, le scarpe da corsa e le Wave Sky 4 da corsa. Pionieri nell'incorporare il nuovo sistema di ammortizzazione MIZUNO ENERZY nell'intersuola, garantiscono un'estrema reattività e morbidezza ad ogni passo. Ma come si comporta questa nuova schiuma in entrambe le silhouette?

Mizuno Wave Rider 24, fluidità mai vista prima

Come cambiano Mizuno Wave Rider 24 e Mizuno Wave Sky 4 con l'arrivo della tecnologia MIZUNO ENERZY? Fluidità

L'arrivo sul mercato dell'ultimo aggiornamento Rider è sempre una delle uscite più attese dell'anno. Tuttavia, la ventiquattresima edizione del fiore all'occhiello di questa azienda giapponese ha suscitato un notevole interesse tra i fan di Mizuno, e non c'è da stupirsi!

Il nuovo Mizuno Wave Rider Mizuno Wave Rider 24 è stato introdotto dal marchio Mizuno come "calzatura fluida mai vista prima nel Rider". Il concetto "Rider Feel", marchio distintivo del marchio, è ancora più attuale che mai grazie all'implementazione della tecnologia Mizuno Enerzy in quest'ultima edizione. Un nuovo sistema di ammortizzazione che rafforza la capacità di assorbimento degli urti e favorisce un ritorno di energia superiore ad ogni passo.

Il risultato? Un intersuola più reattiva e resistente che è in grado di fornire estrema morbidezza ad ogni passo. Fino al 17% in più di ammortizzazione e il 15% in più di energia restituita rispetto al suo predecessore, la Mizuno Wave Rider 23. Un modello che mantiene intatta la stabilità, il tratto distintivo della saga di Rider, ma che allo stesso tempo migliora sostanzialmente l'esperienza di corsa.

Acquista le tue Mizuno Wave Rider 24 da corsa al prezzo più basso

Mizuno Wave Sky 4, maggiore reattività in corsa e ammortizzazione

Come cambiano Mizuno Wave Rider 24 e Mizuno Wave Sky 4 con l'arrivo della tecnologia MIZUNO ENERZY? Massima ammortizzazione

Il nuovo aggiornamento della Mizuno Wave Sky 4 migliora notevolmente l'assorbimento degli urti e la reattività della corsa grazie all'implementazione della nuova tecnologia MIZUNO ENERZY in combinazione con la tecnologia XPOP. Un'applicazione la cui missione principale è quella di aumentare, in modo esponenziale, la capacità di assorbimento degli urti e la reattività ad ogni chilometro percorso.

Questo modello top di gamma per corridori pesanti di peso superiore agli 80 chili, con un'impronta neutra, mantiene intatta la sua essenza, offrendo un elevato grado di comfort su ogni tipo di distanza. Un upgrade che persegue insaziabilmente quella sensazione di galleggiare mentre si corre.

Come cambiano Mizuno Wave Rider 24 e Mizuno Wave Sky 4 con l'arrivo della tecnologia MIZUNO ENERZY? Galleggiante

L'implementazione della nuova tecnologia nell'intersuola rende questa ultima puntata della saga di Wave Sky potenzialmente più reattiva. Inoltre, è una scarpa progettata per accumulare un grande volume di chilometri sull'asfalto e quindi, questa nuova applicazione, massimizza la sensazione di comfort in gara.

Compra le tue Mizuno Wave Sky 4 al miglior prezzo

MIZUNO ENERZY Technology - l'inizio di una nuova era a Mizuno

L'innovativo concetto di Mizuno Enerzy nasce dall'impegno continuo dell'azienda giapponese di evolvere, sviluppare e innovare la tecnologia. L'ultima volta che il team Runnea ha avuto la possibilità di parlare con lo staff di Mizuno Europe, ci ha fatto sapere che qualcosa di grosso stava succedendo. Mesi di test e prove che finalmente si sono concretizzati attraverso la tecnologia Mizuno Enerzy.

Come cambiano Mizuno Wave Rider 24 e Mizuno Wave Sky 4 con l'arrivo della tecnologia MIZUNO ENERZY? Una nuova era

Aiutare l'atleta a migliorare le sue prestazioni, la missione principale di questa nuova applicazione tecnologica. Un compound che, rispetto ad altri materiali di eccellenza Mizuno, offre fino al 17% in più di ammortizzazione e 15% in più di ritorno energetico ed è già stato implementato, con grande successo, in due dei suoi ultimi lanci: le Mizuno Wave Rider 24 e Mizuno Wave Sky 4.

Mizuno ci mostra, ancora una volta, che il mondo della running è in continua evoluzione. Nuove applicazioni e nuovi materiali che mirano a migliorare l'esperienza del corridore ad ogni passo! runneantte, non perdete di vista la nuova tecnologia MIZUNO ENERZY, sarà un argomento di discussione! E' tutto qui.

Link correlati

  1. Il nuovo ASICS Cumulus 22: la chiave del successo nelle lunghe distanze

    Il nuovo ASICS Cumulus 22: la chiave del successo nelle lunghe distanze

    Con lo slogan "sentire il comfort", il nuovo aggiornamento delle ASICS Gel Cumulus 22 entra in scena con una totale riprogettazione di questa scarpa da ginnastica quotidiana, i cui segni di identità sono più leggeri, meglio ammortizzanti, maggiore comfort e design più attraente
  2. Nike volge lo sguardo al trail running. Terra Kiger 6 e Nike Wildhorse 6, due modelli che bisogna conoscere

    Nike volge lo sguardo al trail running. Terra Kiger 6 e Nike Wildhorse 6, due modelli che bisogna conoscere

    Nell'ultimo periodo il brand statunitense ha puntato al trail running delineando una linea in ascesa, fatta di sperimentazioni e rielaborazione di modelli tradizionali. L'obiettivo è realizzare un prodotti di qualità sempre più elevati. Non si possono non menzionare a questo punto le scarpe da trail running Nike Air Zoom Kiger 6 e la Nike Wildhorse.
  3. ASICS Gel Noosa Tri 12, la scarpa per gli amanti del triathlon

    ASICS Gel Noosa Tri 12, la scarpa per gli amanti del triathlon

    L'ASICS Gel Noosa Tri 12 è una di quelle scarpe da corsa, firmata Asics, destinate a essere ricordata. A dirlo non è solo la storia che ha sul mercato ma i numeri che ha raggiunto. Leggerezza e traspirabilità sono due delle caratteristiche principali ma non le uniche. Si tratta di una scarpa dal design accattivante e allo stesso tempo con un grande comfort e un'ottima versatilità. Un modello suggestivo, punto di riferimento per gli amanti del triathlon.
  4. adidas Parley Ultraboost DNA, la rivoluzione verde che è venuta per rimanere

    adidas Parley Ultraboost DNA, la rivoluzione verde che è venuta per rimanere

    Molti modelli del catalogo di scarpe da running adidas includono già materiali riciclati nel processo di produzione, ma due silhouette rappresentano al meglio questa idea di cambiamento: adidas Ultraboost Parley DNA (la data di uscita non è ancora stata confermata) e adidas Primeblue Ultraboost 20, che sono già in vendita
  5. Mizuno ENERZY: Credi di aver visto tutto questo in scarpe con ammortizzatori reattivi?

    Mizuno ENERZY: Credi di aver visto tutto questo in scarpe con ammortizzatori reattivi?

    Il rinomato produttore di scarpe sportive giapponese presenta MIZUNO ENERZY, la rivoluzionaria tecnologia di ammortizzazione con un eccezionale ritorno di energia e il massimo comfort ad ogni passo per massimizzare la vostra esperienza di running

© RUNNEA Copyright 2020.