New Balance 880 v7: Recensione

Stai vedendo
New Balance 880 v7
Confrontare
New Balance 880 v7 PVPR New Balance:130 €

Opinione dello specialista 8/10

Opinioni degli utenti N/A

Qualche dubbio? Consulti il nostro specialista

Che pensi di questa New Balance 880 v7?

I migliori prezzi sul mercato:

New Balance M880v7 Gore-Tex Scarpe da Corsa - SS18-42.5
Amazon
Genere:
Colore:
Taglia:42.5
New Balance M880v7 Gore-Tex Scarpe da Corsa - SS18-44
Amazon
Genere:
Colore:
Taglia:4244
880v7 GTX Donna
Amazon
Genere:
Taglia:40
880v7 GTX
New Balance
Genere:

Calzature neutre per divorare chilometri sull'asfalto

Review New Balance 880v7 - foto 1

Potremmo definire, così per iniziare, le nuove 880 di New Balance, un modello che ingiustamente non dispone della fama che merita secondo me. Come spiegheremo in questa recensione, parleremo di un modello super ammortizzato e comodo, due parole che insieme dicono davvero molto di una scarpa da running.

Prima di iniziare ad analizzare la scarpa è necessario collocare la scarpa in un mercato da running e anche all'interno della stessa marca New Balance, fattori che ci aiutano, a mio parere, a posizionare il modello e spiegano anche perchè le 880 non hanno la fama che meritano. 

  • Le 880 si trovano nel settore runner più competitivo, calzature molto ammortizzate per runner che non sono pronatori e che pesano meno di 80/85 kg. In questo spazio troviamo modelli molto famosi e di altri marchi la cui fama permette di identificarle bene da parte di qualsiasi runner. Scarpe come le nuove Supernova di AdidasRider di Mizuno o Cumulus di Asics sono molto richieste dai runner e per qualsiasi altro marchio non è facile competere con questi modelli. Può essere che ho in passato detto che un modello New Balance fosse "peggiore" di una Rider o di una Supernova, ma queste New Balance le adoro perchè sono piene di novità come il resto  del catalogo in questi ultimi anni. Sono un chiaro esempio del fatto che la marca sta ingranando marce. 
  • Se diamo uno sguardo nel catalogo New Balance, le nuove 880 seguono il segmento NBX, un gruppo di scarpe New Balance formato per modelli più vecchi e puristi del marchio. Questo non significa nulla di negativo, ma come persona con esperienza nel settore, si può affermare che tutti gli sforzi del marchio si stanno spendendo per comunicare o difendere un nuovo gruppo di calzature Fresh Foam. Per mezzo di questa cosa ci sarà più semplice scoprire e conoscere il fratello maggiore di questo modello, le 1080. 

Dopo aver messo la scarpa sotto analisi per alcuni chilometri possiamo scoprire fin dove può arrivare questo modello. Sono stati quasi 100 km segmentati in 6 esercizi, dal correre una distanza inferiore a 10 km fino a tutto ciò che si può fare per vedere come si comportano a ritmi più vivi, passando da una tirata lunga di 18 km con la stanchezza di scendere da una bici per realizzare un esercizio di transizione. 

Review New Balance 880v7 - foto 2

Che tipo di calzatura è la New Balance 880v7?

Una volta imparata la teoria e contrastata quest'ultima con la pratica, possiamo rispondere alla domanda iniziale. Le nuove 880 v7, come tutte le sue versioni anteriori, continuano ad essere un modello ammortizzato per correre qualsiasi tipo di distanza. I suoi dati più oggettivi come il suo peso e il differenziale, lo confermano. I suoi 315 grammi logicamente non vanno a favorire una classificazione come calzatura rapida e pronta per la competizione. È vero che esistono fattori nell'intersuola e suola che aiutano a farci correre più velocemente con le 880, ma se  cerchiamo una scarpa più rapida o siamo runner che richiedono un poì più di leggerezza perchè non sono soliti correre più do 40/45 minuti, le possibilità nel catalogo New Balance sono infinite poichè abbiamo opzioni nella gamma Fresh Foam, Valzee o la stessa NBX con in modello 780. 

Il suo differenziale di 10 mm, 2 mm in meno rispetto ai modelli simili, è qualcosa che non sorprende perchè il marchio poche volte è andato a favore dei 12 mm d idifferenziale, infatti il modello fratello maggiore o massima espressione in New Balance di una scarpa neutra, la 1080, ha un differenziale di 8 mm. 

L'ultima informazione più obiettiva è il tipo di appoggio, una scarpa destinata a runner neutri o dai piedi piatti e il perchè lo spiegheremo avanti quando parleremo dell'intersuola delle 880.

In conclusione vediamo cosa abbiamo detto finora: si tratta di una calzatura molto ammortizzata per runner neutri che pesano meno di 80/85 kg ed avendo queste caratteristiche la scelta migliore sarebbe dunque la 880.

Review New Balance 880v7 - foto 3

Tomaia

Poche cose negative posso dire qui, risulta che le 880 abbiano un mesh molto traspirabile e comodo e inoltre sembra non soffrire usura. Non ho usato la scarpa 6 mesi, ma da allora la sensazione che mi offrono è che il giorno che smetterò che queste scarpe, il mesh sarà semplicemente più sporco e nulla più. Hanno rinforzi e zone rifrangenti,oltre che un tallone rigido che offre una grande calzata. La tecnologia che viene usata dal marchio è un Mesh tecnico con elementi termosaldati che eliminano le cuciture nella scarpa. 

.La linguetta è molto imbottita e offre e favorisce che si stringano i lacci al massimo, non li noti ai piedi e non arrecano alcun fasticio p dolore, cosa che ho sperimentato anche nel modello 1500. I lacci sono piatti e si dispongono come lacci normali e semplici. 

La soletta è anch'essa molto semplice, non dispone di tecnologia Ortholite come il modello 1080 o 1260. Come è tipico dei modelli New Balance, la pianta è larga e con la soletta che ha uno spessore di 3 mm non potrebbe non esserlo. 

La parte più avanzata della scarpa è piena di inserzioni e termosaldati la cui finalità è abbracciare la parte anteriore della scarpa e creare un fit migliore. 

L'unico punto da migliorare che trovo è il tallone che risulta indipendente, un tallone sinistro con forma diversa dal destro che si sposa in modo più adatto ad ogni piede. Questo non significa che la scarpa non sia comoda, ma credo che per il prezzo e anche il tipo di calzatura, la New Balance avrebbe dovuto optare per l'inserimento di questa tecnologia. 

Review New Balance 880v7 - foto 4

Intersuola

Grande novità la troviamo in questa parte della calzatura. L'ammortizzazione Trufuse offre un'ammortizzazione morbida e reattiva seguendo con le novità del mercato. A mio parere è molto molle, ma non tanto come il famoso Boost della Adidad running, ma più morbida delle altre intersuole di altre marche come l'  EVERRUN diSaucony o l' U4IC di Mizuno. Secondo la marca questa tecnologia è una mescola di  materiali Abzorb e Azteva. Questo strato è il primo in contatto con i miedi con il quale la sensazione di ammortizzazione molle è qualcosa di più, proprio il contrario rispetto all'Adidas, perchè il Boost si trova sempre al di sotto dello strato di ammortizzazione dura o stabile. 

Questo elemento è ciò che mi è piaciuto della scarpa in sè, credo che la combinazione prima di un'ammortizzazione morbida e poi un'ammortizzazione dura, non sia di aiuto alla stabilità della calzatura. 

Come abbiamo detto in varie occasioni, la calzatura è neutra non disponendo della famosa piastra T Beam della New Balance che converte le calzature in un'opzione per pronatori. Questa doppia densità combinata con una piastra rigida  che attraversa i nostri piedi, è ciò che troviamo nel modello 860 v7, l'opzione 880 per runner  che vogliono supporto o stabilità. 

In verità la sensazione di ammortizzazione morbida è continua man mano che aumentiamo i chilometri e perfino per tirate più lunghe si nota questa ammortizzazione morbida. 

A livello soggettivo, l'unica a cosa che non mi è piaciuta è l'altezza dell'intersuola, molto più alta del resto della calzatura di questo genere, il che mi offre una sensazione di contatto molto lieve con l'asfalto, che nel mio caso è la chiave.

Review New Balance 880v7 - foto 5

Suola

Rispetto alla versione precedente in questa zona abbiamo pochi cambiamenti, poiché continuano a trovare la gomma più resistente di marca Nduracen nel tallone e un tipo di tassellatura che combina due tipi di tasselli. Da un lato il tassello di colore giallo per offrire più grip al tuo passo, che si trova in alcune zone compresa anche la punta e un altro tipo di tassello, di colore verde, che fornisce meno aderenza ed è collocato nelle parti di transizione della falcata. Nella parte del tallone dispone di un modulo indipendente per diminuire i gradi di pronazione di ciascun runner, un elemento molto usato nel settore e che possiamo in molti modelli di scarpe. 

Review New Balance 880v7 - foto 6

Conclusione

Secondo la mia opinione abbiamo una scarpa completa e molto versatile in un settore tra i più complicati per le calzature da running (calzature neutre da allenamento). Ammortizzazione eccellente, con alcune cose nella stabilità che potrebbero migliorarsi con un'intersuola più bassa o piccola. 

Ideale per runner che corrono un minimo di 20 Km per settimana e cercano ammortizzazione lasciando da parte caratteristiche come: velocità o un tipo di appoggio più naturale. 

Review New Balance 880v7 - foto 7

Punti di forza

  • Ammortizzazione
  • Comodità
  • Durata

Punti deboli 

  • Sensazione con l'asfalto, a mio parere l'intersuola dovrebbe essere più sottile. 

© RUNNEA Copyright 2019.