New Balance FuelCell TC

New Balance FuelCell TC
New Balance FuelCell TC
Prezzo originale New Balance 200,00 €
Da 150,50 € Su 1 Negozi
Avviso di prezzo
Confronta
8.8 8.8

Servizi

Leggerezza
9
Ammortizzazione
10
Flessibilità
8
Risposta
9
Stabilità
9
Grip
8

Caratteristiche

Id
Values
Genere Uomo , Donna
Peso 263 gr
Drop 10 mm
Ammortizzazione Alto
Costituzione Medio
Impronta Neutro
Superficie Asfalto
Uso Varie
Ritmo Alto
Tecnologia carbon-plate
Piede Normale
Appoggio del piede Punta
Distanza Corto , 10K , Mezza maratona

Il New Balance Fuel Cell TC, un modello di piastra in carbonio ottimizzato per la competizione, è arrivato sul mercato. La famiglia Fuel Cell di successo e competitiva di New Balance presenta questo nuovo membro specificamente progettato per raggiungere le velocità più esplosive. Frutto dell'innovazione dell'azienda di Boston, questa modello incorpora le tecnologie più innovative e all'avanguardia del momento, sviluppate nel New Balance High Performance Laboratory in stretta collaborazione con i suoi migliori atleti d'élite, che ha portato a risultati così buoni. Una modello che si distingue per il suo superbo ritorno di energia, una maggiore stabilità e una durata eccezionale.

New Balance Fuel Cell TC, pura competitività

New Balance Fuel Cell TC, caratteristiche principali

L'arrivo sul mercato delle scarpe scarpe da running New Balance Fuel Cell TC ha suscitato grande interesse tra i seguaci dell'azienda di Boston e gli amanti del mondo della running, e non c'è da stupirsi! Il fatto di implementare una delle innovazioni tecnologiche più rivoluzionarie del momento, la piastra in fibra di carbonio nell'intersuola, lo mette nel mirino dei corridori più ambiziosi e competitivi. Una scarpa che si distingue per offrire un ritorno di energia superiore per completare con successo gli allenamenti e le competizioni più impegnative. Se stai cercando una scarpa volante per muoverti alle velocità più esplosive, questa nuova Fuel Cell TC di New Balance è una grande opzione!

New Balance Fuel Cell TC performance

Se c'è una cosa per cui la famiglia New Balance Fuel Cell è nota, è la sua natura competitiva. Questa nuova modello si aggiunge all'eredità di questa linea di successo e incorpora una piastra di carbonio nella zona dell'intersuola per una maggiore rigidità dell'avampiede. Una struttura che aumenta la propulsione del corridore nella corsa e lo spinge a raggiungere passi veloci. Senza ulteriori indugi, entriamo nell'analisi delle prestazioni di questo nuovo modello.

L'intersuola di queste scarpe da running New Balance Fuel Cell TC presenta la schiuma FuelCell. Un'innovativa intersuola a tutta lunghezza che fornisce una reattività, propulsione ed elasticità degne di nota. Un materiale che, in combinazione con la piastra in fibra di carbonio, permette al corridore di raggiungere passi molto veloci e di godere di un ritorno di energia illimitato! Una scarpa la cui versatilità la rende anche una grande opzione per l'allenamento e/o la competizione.

TomaiaNew Balance Fuel Cell TC

La tomaia di questo New Balance Fuel Cell TC riflette quel carattere competitivo grazie a un' estetica da corsa che ti fa innamorare. La tomaia è realizzata con una maglia sintetica di grande leggerezza e morbidezza. Inoltre, la zona del collare del tallone è stata modificata per una sensazione permanente di morbidezza e comfort durante la corsa. La chiusura permette una vestibilità adattata e personalizzata, garantendo una risposta di qualità anche a passi veloci.

New Balance Balance Fuel Cell TC, suola

La suola è in gomma per un' aderenza e una trazione superiori sull'asfalto anche alle andature più veloci! Questa mescola assicura una maggiore durata e stabilità durante la corsa.

New Balance Fuel Cell TC, specifiche tecniche

Le scarpe da scarpe da running volanti New Balance Fuel Cell TC stanno ottenendo molta attenzione e con buona ragione! Questo nuovo membro della famiglia di successo FuelCell di New Balance è una delle opzioni più veloci per eseguire dall'allenamento alle competizioni più veloci e impegnative. L'implementazione della piastra in carbonio e l'intersuola FuelCell garantiscono una propulsione superiore, un ritorno di energia illimitato passo dopo passo! Le specifiche tecniche includono un drop di 10 mm (30 mm nell'avampiede contro 20 mm nel tallone) e un peso di 263 grammi.

Review da New Balance FuelCell TC

Redazione

Redazione

Tester

8.8 8.8

Leggerezza

8.0

Ammortizzazione

10.0

Flessibilità

7.0

Risposta

10.0

Stabilità

9.0

Grip

9.0

Scarpe con piastra in carbonio, quindi dobbiamo iniziare questa recensione di queste New Balance FuelCell TC. Una febbre -il carbonio applicato alla running che è apparsa con la Nike e l'evento super marketing di correre una maratona in meno di due ore con il grande Eliud Kipchoge come protagonista principale.

Le scarpe da running con piastra in carbonio sono già qualcosa di reale e vengono a stare nel segmento delle scarpe da running, come le scarpe di segmento alto se parliamo di prezzo, questa tecnologia è già presente in quasi tutti i marchi premium running, Nike ha dato il primo passo, ma quest'anno hanno aggiunto marchi come Adidas, HOKA ONE ONEE e New balance se parliamo di asfalto; mentre se parliamo di scarpe da trail, abbiamo già il marchio vincente o il primo marchio che ha lanciato una scarpa da trail con una piastra in carbonio, The North Face Flight Vectiv.

Pertanto, anche se questa scarpa ha tutto il necessario per essere una super scarpa focalizzata sul segmento misto, da qui il simbolo o il termine TC (Training & Competition) dovremo concentrarci sul concetto di piastra di carbonio. Infatti è chiaro che ogni corridore che finisce per acquistare questo modello, non lo farà per il peso, il calo, le sensazioni, e naturalmente per il suo prezzo, (RRP del modello secondo la marca 200? circa). Lo acquisterà solo per la sua intersuola formata con la piastra di carbonio.

New Balance FuelCell TC con piastra in carbonio - foto 1

In sintesi, parleremo di una scarpa molto confortevole per la sua tomaia super confortevole, i cui valori oggettivi sono i seguenti:

  • Peso: 263 grammi.
  • Goccia: 10 mm, con una differenza di 33 e 23 millimetri.
  • Tipo di corridore: Neutro con un peso inferiore a 75/80 kg secondo il mio punto di vista.
  • Tipo di scarpa: Mista, secondo me più incentrata sulla concorrenza.

New Balance FuelCell TC, prime sensazioni

Raro, ecco come voglio essere chiaro e sincero per sottolineare la cosa più importante di questa scarpa. Non avevo mai provato una scarpa con piastra in carbonio, né una scarpa New Balance della gamma FuelCell, (l'ammortizzatore più morbido e reattivo, ma anche instabile che potessi provare), potevo correre con diverse scarpe miste del marchio New Balance, ma modelli formati da ammortizzatori RevLite come la NB 1500 o la NB 890.

Queste New Balance FuelCell TC sembrano essere composte da due parti. Una prima parte nell'avampiede con un'ammortizzazione dura e reattiva; ma una seconda parte nella zona del tallone che è molto morbida e un po' instabile. Per esempio, ho detto al mio partner di prendere queste scarpe e di camminare per casa, e la sua prima impressione è stata quella di una scarpa morbida e molto instabile.

Ho provato molte scarpe diverse in ammortizzazione, con tomaie la cui chiusura è costituita da una chiusura BOA, oppure hanno una tomaia che è una calza al 100%; e queste New Balance sono, senza dubbio, quelle che mi hanno sorpreso di più, ed è stato più difficile per me abituarmi a queste nuove sensazioni.

New Balance FuelCell New Balance FuelCell TC, prime sensazioni - foto 2

Tomaia delle New Balance FuelCell TC, supporto perfetto e sicurezza

Il New Balance ha una parte superiore dove si possono dire poche cose negative e poche cose nuove sulla concorrenza. L'industria utilizza questi tomaie comode e traspiranti da molti anni ormai.

Solo le scarpe più pesanti e più imbottite destinate ai corridori di peso superiore ai 75/80 kg come nel caso del New Balance 1080, hanno una tomaia rinforzata con chiusure e zone protette per migliorare la durata del modello; il resto delle scarpe sono già rivolte a tomaie che rispettano e seguono questo tipo di tomaia, materiali che assomigliano al poliestere in termini di comfort e traspirabilità.

L'avampiede ha una punta rinforzata per fornire sostegno e rinforzo in quella zona, da lì ci sono due maglie messe una sopra l'altra unite con cuciture zero che tirano fino alla metà del piede dove cominciamo ad avere più zone rinforzate nel tallone.

Questa zona è una di quelle che mi è piaciuta di più con una presa e una sicurezza perfette, copre e abbraccia il piede molto più della zona delle dita, con un controllo in ogni passo perfetto. Questo, insieme ad una lingua quadrata con lacci coordinati, offre la perfetta vestibilità, un comfort estremo qualunque sia la distanza dell'allenamento, la scarpa è sempre attaccata al corridore in ogni momento, e sui lunghi rettilinei, dove non ci sono curve, quasi ci si dimentica di loro.

Tomaia delle New Balance FuelCell TC da corsa, supporto perfetto e sicurezza - foto 3

La parte superiore del tacco termina con una forma a spuntoni sporgenti, (un tipo di tacco che viene sempre più utilizzato sul mercato, ma non ne conosco lo scopo, e che a me personalmente non offre alcun vantaggio)

Il sottopiede sembra un sottopiede con qualche tipo di tecnologia o simile a causa dei disegni che ha che rappresentano le zone più importanti di ogni passo, ma una volta tolto e analizzato, nient'altro, il sottopiede tipico di tutta la vita.

Offre una lingua all'altezza del resto della tomaia e in parallelo con la tomaia fine e confortevole, è completamente piena di fori che cercano freschezza ai nostri piedi, inoltre è completamente bordata da uno strato per fornire più sostegno.

New Balance FuelCell TC, intersuola con ammortizzazione ottimale combinata con la piastra in carbonio - foto 4

Intersuola con ammortizzazione ottimale combinata con la piastra in carbonio

Morbida imbottitura mista a carbonio, ecco come è facile spiegare questa tecnologia che troviamo nelle New Balance FuelCell TC.

La parte del tallone è estremamente morbida, ripeto, estremamente, infatti essendo un corridore di meno di 65 chili, trovo troppo rimbalzo, che mi provoca una certa instabilità, è vero che questa sensazione si trova solo nei momenti in cui si tallona o si inizia a fare jogging molto lentamente. Quando si prende il ritmo e si inizia a spingere le scarpe questa sensazione scompare, anche se non al 100%. Per quanto riguarda l'area anteriore, la Fuelcell è più dura e reattiva, formando sorprendentemente un passaggio pulito e semplice in ogni momento, poiché la teoria da una parte morbida a una parte più dura non dice questo.

Le sensazioni sono brutali, ed è qui che si concentra la fine di questa scarpa, morbida ammortizzazione per lunghe percorrenze. Quando si inizia a correre e si mette il ritmo, è perfetto. Si divorano chilometri senza nemmeno rendersene conto, e si è così comodi e leggeri che quando si finisce l'allenamento sembra di arrivare più interi di quanto si pensava.

Secondo me è perfetto per la mezza maratona, direi che i 21 chilometri sono la distanza perfetta. Meno distanza si è sicuri di trovare scarpe più radicali e veloci; e per distanze più lunghe come la maratona, onestamente quel tacco morbido mi fa dubitare per quando si "peta", quando si rallenta si trova quella sensazione di morbidezza nel tacco che nel mio caso mi dà una sensazione di instabilità che non vorrei avere negli ultimi chilometri della maratona.

New Balance FuelCell New Balance FuelCell TC, ritmi di marcia - foto 5

I ritmi feticisti per queste scarpe direi che sono tra le 3:30 e le 4:30 mettendo una gamma piuttosto ampia. Se i tuoi scatti di un'ora, per esempio, sono per lo più tra questi numeri, penso che stiamo parlando di una scarpa perfetta per te come portatore.

La piastra rende la scarpa molto rigida, offrendo una grande stabilità, motivo per cui anche alcuni corridori pronatori potrebbero usare la scarpa, e di sicuro è facile leggere su internet che ci troviamo di fronte a una scarpa molto stabile, ma attenzione, quando si cammina con il tacco così morbido si ha una sensazione di instabilità che mi fa pensare se si parla davvero di una scarpa stabile, o instabile. Secondo me, siamo di fronte a una scarpa stabile solo se corriamo a un ritmo vivace e facciamo più di mezzo piede che un tacco.

La verità è che mi piacerebbe vedere l'immagine tipica offerta dai diversi strati che indossano l'intersuola di queste scarpe, soprattutto per vedere quanto è lunga o grande la lastra di carbonio che indossa la scarpa, ma purtroppo Google non mi ha detto nulla, ho trovato descrizioni che dicono che dove è più presente è nel tacco, andando da questa zona di più a meno.

Nuovo Balance FuelCell New Balance FuelCell TC, suola semplice con pochi componenti - foto 6

Suola semplice con pochi componenti

La suola è apparentemente la parte più semplice della scarpa, costituita da due parti molto diverse anche nel colore. Nella zona del tallone abbiamo una parte morbida con pochi vantaggi o informazioni da spiegare in questa recensione, se togliamo i due inserti in gomma più duri dove il corridore passa semplicemente per offrire maggiore durata e presa nella scarpa.

D'altra parte, abbiamo una zona blu nella parte anteriore dell'intersuola, formata da blocchi (ma non molto aggressivi), focalizzata ad offrire più aderenza rispetto alla zona bianca della suola.

Qui direi che è il punto più debole della scarpa, le scarpe anche se non sono scivolato in qualsiasi momento con loro, non hanno una presa significativa.

In sintesi, si tratta di una suola molto semplice con pochi componenti che sono fuori dall'ordinario, si perde qualche maschiatura più pronunciata per offrire un po' di grip in più

Conclusioni e valutazione del tester Runnea sulle New Balance FuelCell TC - foto 7

Conclusioni del tester Runnea e valutazione delle New Balance FuelCell TC

In conclusione, con le scarpe da New Balance FuelCell TC abbiamo una scarpa per quei corridori che corrono a un ritmo vivace e hanno come allenamento più regolare un minimo di 50 minuti, perché queste scarpe da running sono perfette per questo.

  • Ammortizzazione (9)

Si potrebbe mettere un 10, ma quel tacco morbido è qualcosa che penso renda questa scarpa non avere un 10.

  • Flessibilità (10)

Scarpa rigida in ogni momento grazie alla piastra in carbonio, in grado di rispondere in ogni momento soprattutto alle velocità più elevate.

New Balance FuelCell New Balance FuelCell TC, valutazione finale del tester Runnea - foto 8

  • Risposta (10)

Solo a causa della piastra di carbonio sono costretto a farlo, inoltre la sensazione aiuta molto a mettere questa nota. Come ho detto, si possono percorrere chilometri sull'asfalto senza nemmeno saperlo.

  • Stabilità (8)

Teoricamente, sono stabili al 100% grazie alla piastra, ma un tacco così morbido a volte dà più sensazione di instabilità rispetto al resto della scarpa. Almeno a tassi bassi o quando uno è riscaldato

  • Impugnatura (7)

Non abbiamo tacchi o qualcosa di speciale per la scarpa, qui c'è poco da descrivere o di cui parlare.

Opinioni di New Balance FuelCell TC

8.8 8.8

Valutazione media
Dagli utenti

Max: 8.8
Min: 8.8

Leggerezza

8.0

Ammortizzazione

10.0

Flessibilità

7.0

Risposta

10.0

Stabilità

9.0

Grip

9.0

1 gli utenti hanno valutato questo modello scarpe running:

Mostra 1 da 1
Anónimo

StefanoGrossi

8.8 8.8

Leggerezza

8

Ammortizzazione

10

Flessibilità

7

Risposta

10

Stabilità

9

Grip

9
Una scarpa molto confortevole alla calzata. La tomaia avvolge saldamente e morbidamente. Molto ammortizzata l? intersuola, sia nel tallone che nell? avampiede; si percepisce gia? indossandola, piu? stabile su quest? ultima parte, consigliando di usare il tallone come momento di leggero appoggio e transito istantaneo per rullare velocemente e spingere su una pianta molto stabilizzata dalla sua larghezza anche negli improvvisi cambi di direzione o in curva. In lieve salita si lascia trovare sul punto in cui il piede spinge meglio e si perpepisce maggiormente la caratteristica che il tallone favorisca una transizione diretta all? avampiede; anche se non sembra invitare alla velocita? lascia una libera efficiente ottimizzazione dell? andatura. In pianura e lieve discesa libera fuidi il rilancio e l? allungo. Il grip in condizioni standard e? buono non frena ne? lascia scivolare l? appoggio, lo potrei definire tenace a contenere la reattivita? e stabilita? di un? intersuola generosa. Dicono pesante per essere una scarpa da gara, per il 44,5 sono 290gr, 75 gr in più del top di gamma Nike. I gr in più non mi hanno infastidito, l? attenzione è stata attirata dalle sue qualità generali: la comidità, l?ammortizzazione, la reattività. La flessione diventa un un mero dettaglio... limitata si, ma da una piastra in carbonio che eleva la scarpa a competitor tra le migliori top di gamma.

Domande e commenti da New Balance FuelCell TC

Non ci sono domande o commenti