Nike ZoomX Vaporfly Next%: Caratteristiche

Stai vedendo
Nike ZoomX Vaporfly Next%
Confrontare
Non abbiamo ancora dei prezzi da Nike ZoomX Vaporfly Next%, ma li avremo presto

In Runnea presentiamo uno di quei modelli che saranno sulla bocca di tutti: la Nike ZoomX Vaporfly Next%, l'evoluzione attesa della Nike Zoom Vaporfly 4. Sembrava che fosse molto difficile creare un modello più veloce e reattivo delle Vaporfly 4%, però, i disegnatori dell'azienda nordamericana, l'hanno fatta! Cioè, siamo in grado di dire che questo nuova attualizzazione è il modello più veloce di Nike, finora!

Il lancio della scarpa da runningNike ZoomX Vaporfly Next% dimostra che lavorare insieme e in stretta collaborazione offre i suoi risultati positivi. In questo modo, da ingegneri, designer, atleti a scienziati sportivi hanno lavorato per realizzare questa realtà "impossibile", il cui risultato finale è ZoomX Vaporfly Next% di Nike Running.

Tra le novità più importanti presenti su questo modello si deve mettere in risalto che la tomaia è stata rinnovata. Questa ristrutturazione ha cercato di integrare il feedback degli atleti d'élite, come il caso di Shalane Flanagan, il corridore di lunga distanza del Nord America, o il maratoneta più veloce del pianeta, Eliud Kipchoge, tra molti altri.

 Nike ZoomX Vaporfly Next%, caratteristiche principali

Quali sono i punti di forza di queste nuove Nike ZoomX Vaporfly Next%?

Classificarla come la scarpa da corsa più veloce della storia, implica che questi ZoomXVaporfly Next% di Nike siano un compendio di materiali e tecnologie all'avanguardia, applicati a una serie di punti di forza che favoriscono una gara più reattiva ed efficiente dal primo all'ultimo passo, e sempre con lo scopo di correre più veloce ancora per polverizzare i marchi personali.

Mezzasuola più reattiva per essere più veloce

La combinazione riuscita dell'esclusiva schiuma ZoomX, nella zona dell'avampiede e della piastra in fibra di carbonio, implementata lungo la pianta del piede, non solo aiuta questo modello innovativo a incrementare il ritorno di energia e protezione, ma che è anche in grado di spingerti di più e meglio in modo che il ritmo continui a crescere.

Si deve anche sottolineare che la schiuma ZoomX viene distribuita per ridurre, in modo significativo, il drop, che in questi ZoomX Vaporfly Next% si trova a 8 millimetri. Parliamo di un profilo di corridoio con un'ottima base e una raffinata tecnica di corsa.

 Nike ZoomX Vaporfly Next%, ridisegno upper

Ridisegno della tomaia grazie a un nuovo materiale

La tomaia introdotta su questo nuovo modello è stata confezionata attraverso un nuovo materiale, il Vaporweave. La sua missione è semplice: ridurre il peso della scarpa e, allo stesso tempo, aggiungere resistenza e traspirabilità. Questo materiale è molto più leggero del caratteristico Flyknit e più traspirante. Qualcosa che lo rende un'ottima opzione per gareggiare in una maratona.

Un'altro dettaglio da prendere in considerazione sono i lacci, che sono posizionati con una leggera inclinazione. Una risorsa che consente di ridurre la pressione nell'area del collo del piede, la parte più sensibile del piede.

 Nike ZoomX Vaporfly Next%, ridisegno della trazione

Ridisegno della trazione

Inoltre, queste Nike sono anche focalizzate sul miglioramento della sezione della trazione, ei designer di Nike hanno optato per un modello più esagerato nell'avampiede, che rafforza la presa sulle superfici bagnate. Ma gioca anche un ruolo di primo piano nella rete di groove più profondi nella suola per avere le sensazioni di movimenti più fluidi e naturali.

A proposito, il peso di queste Nike ZoomX Vaporfly Next% rimane lo stesso del suo predecessore, inferiore a 200 grammi, e questo include il 15% in più di schiuma. Con tutto questo, questi ZoomX Vaporfly Next% hanno la garanzia che il loro sviluppo, costruzione e design si basano sulle opinioni e le prove di corridori d'élite di livello mondiale come Mo Farah, Shalane Flanagan e persino il grande Eliud Kipchoge.

© RUNNEA Copyright 2020.