Mizuno Wave Rider 25


Servizi

Leggerezza
Ammortizzazione
Flessibilità
Risposta
Stabilità
Grip

Caratteristiche

Id
Values
Genere Uomo , Donna
Peso 275gr
Drop 12mm
Ammortizzazione Alto
Costituzione Medio , Forte
Impronta Neutro
Superficie Asfalto
Uso Allenamento
Piede Normale
Appoggio del piede Punta
Distanza 10K , Mezza maratona , Maratona

La leggendaria saga Mizuno Wave Rider celebra il suo 25° anniversario. Inizia il conto alla rovescia per conoscere tutti i dettagli che accompagneranno la nuova Mizuno Wave Rider 25, punto di forza dell'azienda giapponese per i corridori neutrali caratterizzate da un'eccellente versatilità. Destinate a una vasta gamma di corridori, dai più esperti a quelli che stanno iniziando la loro esperienza nel mondo del running, questa scarpa ha già un quarto di secolo e lo festeggia con un forte impegno nell'innovazione e nella tecnologia. Seguendo le orme del modello predecessore e con l'incorporazione del più recente in ammortizzazione Mizuno, Mizuno Enerzy tecnologia, quest'ultima che porta sviluppi molto significativi nelle sezioni chiave della scarpa, scoprirli con noi!

Mizuno Wave Rider 25, caratteristiche principali

25 anni non si festeggiano tutti i giorni e nel caso dell'iconica scarpa da running Mizuno Wave Rider 25 questo evento non è passato inosservato. I designer dell'azienda di Osaka hanno approfittato di questa ricorrenza per apportare ancora miglioramenti significativi a questa icona della running. Senza dimenticare la presenza della tecnologia MIZUNO ENERZY, una schiuma che offre fino al 17% in più di ammortizzazione e fino al 15% in più di ritorno di energia rispetto ad altri materiali di punta di Mizuno, questa 25a edizione della saga Wave Rider include una nuova piattaforma Wave, Parallel Wave Plate, capace di combinare ammortizzazione e stabilità per una maggiore propulsione e dinamismo in gara.

Principali novità delle Mizuno Wave Rider 25

Le Wave Rider 25 di Mizuno arriveranno presto sul mercato con importanti cambiamenti e con una reattività senza precedenti. Un modello che presenta innovazioni significative in tutte  e ciascuna delle sezioni chiave della scarpa; suola, intersuola e tomaia per un'esperienza di corsa unica.

Mizuno Wave Rider 25, performance

Quindi, runneatori, mettiamoci al lavoro, e di seguito daremo un'occhiata più da vicino a tutti i dettagli di questo nuovo aggiornamento, uno per uno.

Piattaforma New Wave

La prestigiosa tecnologia Wave di Mizuno si è evoluta con l'obiettivo di migliorare la propulsione e la stabilità durante la corsa. La nuova tecnologia Parallel Wave Plate è stata implementata con l'obiettivo di promuovere un movimento di corsa più fluido, stabile e dinamico.

Mizuno Wave Rider Wave Rider 25, tecnologie

Un nuovo concetto che in combinazione con l'ultima tecnologia di ammortizzazione dell'azienda giapponese, la tecnologia MIZUNO ENERZY, favorisce un passo più ammortizzato e reattivo. Cambiamenti che si riflettono anche a livello estetico dove si osserva una significativa evoluzione rispetto al modello predecessore, le Mizuno Wave Rider 24.

Tomaia per una vestibilità superiore

Mizuno Wave Rider 25, superiore

L'evoluzione di questa scarpa da running top di gamma in termini di ammortizzazione è anche più che evidente a livello estetico. È qui che i designer dei prodotti Mizuno hanno optato per una rete ingegnerizzata specificamente progettata per offrire una vestibilità più morbida, più confortevole, più leggera e più traspirante. Inoltre, la costruzione della linguetta rinforzata abbraccia il mesopiede per un supporto superiore.

Durata eccezionale

Mizuno Wave Rider 25, suola

La suola è realizzata con la mescola più resistente di Mizuno, Blown Rubber X10. È una mescola che permette una trazione e un'aderenza superiori senza compromettere la durata. Altamente resistente all'usura, ora sfoggia una mescola colorata che dà un tocco più elegante e sofisticato alla scarpa nel suo complesso.

Mizuno Wave Rider 25, specifiche tecniche

La leggendaria saga Mizuno Wave Rider celebra il suo 25° anniversario  e lo facon stile. Una pietra miliare storica per corridori neutri che vogliono divorare chilometri su asfalto con un'ammortizzazione, una stabilità e un comfort eccezionali. In quest'ultima versione, i designer di prodotto dell'azienda giapponese hanno messo tutti i loro sforzi e includono le tecnologie più innovative del momento.

Un modello pioniere nell'incorporare la tecnologia Parallel Wave Plate, implementata con l'obiettivo di favorire un passo più fluido, stabile e dinamico. Un'applicazione tecnologica che in combinazione con la tecnologia di ammortizzazione MIZUNO ENERZY e favorisce una fluidità mai vista prima.

Con un peso di 275 grammi e un drop di 12 mm, 15 grammi più leggero della versione precedente, questa ammortizzazione top di gamma si evolve con l'obiettivo di garantire un'esperienza di corsa incomparabile. Questa è la saga più longeva di Mizuno e un valore aggiunto sicuro per una vasta gamma di corridori popolari.

Review da Mizuno Wave Rider 25

Matteo Russo

Matteo Russo

Tester

8.7 8.7

Ancora una volta, posso ammettere che mi manca l'obiettività assoluta. Ad oggi non esiste la scarpa da corsa perfetta. Ma da buoni runneatori  quali siamo, possiamo parlare della nostra scarpa ideale, quella che è in grado di offrire tutto ciò di cui abbiamo bisogno. Ecco perché dichiarola Mizuno Wave Rider 25 come la mia scarpa da corsa preferita a tutti gli effetti.

Un modello che celebra il suo 25° anniversario con stile: evoluzione su tutti i lati, che si nota in ogni falcata, perché queste Mizuno Wave Rider 25 sono più leggere e hanno un'ammortizzazione più morbida, ma senza perdere i particolari di questa saga di successo di scarpe da corsa: transizioni comode, stabili e sicure.

Non nascondo di essere stato influenzato dallo scrittore giapponese Haruki Murakami, che nel suo libro "What I talk about when I talk about running", afferma che per godersi una delle sue passioni, la corsa, è solito indossare modelli Mizuno. Naturalmente, sono pienamente d'accordo con il signor Murakami e la sua valutazione delle scarpe di questo famoso marchio giapponese: "sono scarpe classiche, semplici e affidabili". Naturalmente, un'affermazione in cui le Mizuno Wave Rider 25 sono comprese e nelle prossime righe vi dirò perché.

Mizuno Wave Rider 25, profilo del corridore

L'aggiornamento più interessante delle Mizuno Wave Rider 25 ha fatto in modo che questo modello sia disponibile per qualsiasi tipo di corridore, anche se con alcune sfumature.

Prima sfumatura: modello destinato a corridori con passo neutro, ma con un livello ottimale di stabilità che si adatta anche a quel tipo di corridore che inclina in modo leggero o moderato. A questo punto, va notato che i corridori che cercano alternative specifiche di scarpe di controllo della stabilità hanno a disposizione la leggendaria Mizuno Wave Inspire 17, o anche la Mizuno Wave Horizon 5.

Seconda sfumatura: la Mizuno Wave Rider 25 è una scarpa da allenamento quotidiano per tutte le distanze e può essere utilizzata per una varietà di ritmi. Tuttavia, sono piuttosto comodi e rilassati.

Anche se perdono velocità a favore di un maggior grado di flessibilità, questo iconico modello Mizuno ha come habitat naturale la corsa a lunga distanza, ma vanno bene anche nelle gare di recupero, oppure facendo qualche serie. Senza essere una scarpa veloce, la sua capacità di rimbalzo offre la risposta più dinamica della famiglia Wave Rider fino ad oggi.

Cosa mi è piaciuto di più delle Mizuno Wave Rider 25

Le Mizuno Wave Rider celebrano il loro quarto di secolo con una serie di aggiornamenti di alta qualità. Mantengono i segni di identità della saga emblematica del produttore giapponese di scarpe sportive, quindi quest'ultima versione mantiene quell'equilibrio studiato tra ammortizzazione e stabilità, ma, questa volta, aggiungendo più flessibilità e più dinamismo al tutto. Così, le sensazioni sono le stesse di sempre nel Wave Rider, ma massimizzando una risposta più efficiente.

Efficace combinazione di protezione e risposta nell'intersuola

Le prime impressioni non ingannano, e dal primo momento in cui si indossano queste Mizuno Wave Rider 25 si sente che il modello è più morbido e flessibile rispetto alle versioni precedenti.

La nuova esperienza running contribuisce a questo modello permettendoti di godere di transizioni più stabili e dinamiche in ognuna delle tue uscite settimanali. Tutto ciò deriva dalla schiuma Mizuno Enerzy su tutta lunghezza e dalla piastra Wave ridisegnata, che ora è presente dal retropiede al mesopiede.

E con un drop 12 mm. Il Wave Rider 25 offre protezione e reattività ottimali, il che si traduce in una maggiore versatilità e durata.

Cosa mi è piaciuto di più della Mizuno Wave Rider 25

Tomaia più orientata alle prestazioni

Per quanto riguarda la tomaia della Mizuno Wave Rider 25, ciò che mi è piaciuto di più è la vestibilità più aderente, che offre un migliore supporto nelle aree mediale e dell'avampiede della scarpa. Il livello di adattamento al piede è aumentato molto in questo modello iconico di Mizuno.

Ma, senza dubbio, è necessario sottolineare che queste Mizuno Wave Rider 25 sono riuscite a risolvere gran parte dei problemi che erano dati nella loro versione precedente, le Mizuno Wave Rider 24.

  • La zona dell'avampiede, il luogo dove le dita dei piedi riposano, ha più spazio ed è più ampia, contribuendo a quella sensazione di essere una scarpa migliore anatomicamente parlando.
  • L'incavo della caviglia è più proporzionato, cosa che aumenta il grado di protezione sia nel mesopiede che nell'avampiede.
  • Contrafforte del tallone. Questo è un must nella saga di Wave Rider e mantiene il piede nel posto giusto. Non mi stancherò mai di dire che questa è una sezione per la quale noi "tallonisti" saremo eternamente grati allo staff Mizuno.
  • Un ultimo dettaglio che non voglio tralasciare. Un punto a favore della linguetta. Per i miei gusti ha lo spessore perfetto - né troppo, né troppo poco - e offre la migliore ammortizzazione di tutta la famiglia Wave Rider di quello che si può trovare ora sul mercato. Questo significa più sicurezza in un punto strategico della scarpa.

Scarpa più sostenibile e rispettosa dell'ambiente

È vero che si tratta di una tendenza che è diventata molto di moda negli ultimi anni tra le grandi marche di running, ma ciò non significa che non segnino un altro punto a loro favore. Quest'ultima versione della Mizuno Wave Rider 25 è una scarpa running più sostenibile ed ecologica, poiché nella sua costruzione vengono utilizzati materiali riciclati.

In questo modo, il composto della sua piattaforma Wave è sviluppato da materiale Pebax Rnew, che, come sottolinea lo stesso marchio giapponese, riduce le emissioni di CO2 fino al 38% rispetto al Pebax più convenzionale dei modelli precedenti.

Inoltre, la tomaia è stata realizzata con un tipo di tessuto di nylon ecologico, formulato con olio di ricino.

Opportunità di miglioramento per la Mizuno Wave Rider 25

Opportunità di miglioramento nella Mizuno Wave Rider 25

Sì, ci sono... con mio grande rammarico, e anche se le Mizuno Wave Rider 25 sono le mie scarpe running preferite, questo modello ha alcuni "ma" che il marchio giapponese dovrebbe rivedere per la futura Mizuno Wave Rider 26.

La prima di queste opportunità di miglioramento ha a che fare con il notevole aumento del grado di flessibilità, che va a scapito della sua capacità di essere un modello più agile. È vero che non è una scarpa per correre a passo veloce, ma permette un comportamento più dinamico.

D'altra parte, le cuciture nella zona del piede medio e del tallone ti costringono a indossare calzini per evitare possibili irritazioni della pelle dovute all'attrito.

Infine, questa non è una sfumatura né buona né cattiva, ma piuttosto un aneddoto personale. La Mizuno Wave Rider 25 rappresenta la versione più asfaltata della famiglia Wave Rider. Ho corso due volte su strade sterrate con ghiaia e pietre sciolte e entrambe le volte ho dovuto rimuovere grossi "chinks" dalle scanalature del disegno della suola.

Mizuno Wave Rider 25 vs Mizuno Wave Rider 24

Mizuno Wave Rider 25 vs Mizuno Wave Rider 24

Essendo un anniversario così speciale, l'occasione lo merita, e colgo l'occasione per i fan della Mizuno Wave Rider, come nel mio caso, per vedere, rapidamente, le principali novità della Mizuno Wave Rider 25 rispetto alla Mizuno Wave Rider 24.

Nella loro versione precedente, le Wave Rider 24 hanno portato con sé, e per la prima volta, l'innovativa schiuma Mizuno Enerzy con quel salto di qualità: maggiore ammortizzazione, reattività e leggerezza. Nel caso specifico della Mizuno Wave Rider 25 queste sensazioni sono massimizzate, perché ora la schiuma Mizuno Enerzy è su tutta lunghezza, il che si traduce in un modello più ammortizzato e dinamico. Quindi, con questo modello Wave Rider rinnovato la scarpa si sente più morbida e più flessibile.

Un altro importante cambiamento è che la piastra Wave è piú ampia su tutta l'intersuola, estendendosi dal tallone al mesopiede per aiutarti come corridore a godere di transizioni più stabili. Senza dimenticare, naturalmente, quella perfetta vestibilità con il doppio strato di AirMesh che riveste la tomaia.

A quali scarpe running si può paragonare la Mizuno Wave Rider 25?

Con quali scarpe running si possono confrontare le Mizuno Wave Rider 25?

Se confrontiamo queste Mizuno Wave Rider 25 con i suoi rivali più diretti, possiamo dire che questo modello più venduto da Mizuno può essere allo stesso livello di:

Conclusioni sul Mizuno Wave Rider 25

Conclusioni sulle Mizuno Wave Rider 25

Il modo migliore per definire la Mizuno Wave Rider 25 è che è una scarpa running che cambia senza cambiare. Pochi modelli possono essere paragonati al Wave Rider 25 perché la sensazione di corsa è che, non solo si corre meglio, ma anche più dolcemente e più leggeri.

A questo punto, non sorprende che la saga Wave Rider in generale e la Wave Rider 25 in particolare, abbiano una vasta legione di seguaci perché sono in grado di giocare nella massima liga, grazie a quei contrasti studiati per essere un modello: sensazione ferma ma molto confortevole; ammortizzazione ottimale ma leggera e reattiva; e sebbene sia una scarpa per corridori neutri, offre anche abbastanza stabilità.

Torniamo alle parole di Murakami sulle scarpe Mizuno che usa per l'allenamento: "sono scarpe classiche, semplici e affidabili". Quindi, se le comprate, sapete cosa state cercando, e queste Mizuno Wave Rider 25 non vi deluderanno.

Recensione della Mizuno Wave Rider 25, valutazione del tester RUNNEA

Valutazione finale del tester RUNNEA

  • Leggero: 8.
  • Reattività: 9
  • Ammortizzazione: 10.
  • Stabilità: 9.
  • Flessibilità: 8.
  • Presa: 8.

Opinioni di Mizuno Wave Rider 25

Sii il primo a scrivere una recensione

- -

Valutazione media
Dagli utenti

Max: -
Min: -

Leggerezza

-

Ammortizzazione

-

Flessibilità

-

Risposta

-

Stabilità

-

Grip

-

Domande e commenti da Mizuno Wave Rider 25

Non ci sono domande o commenti