HOKA Carbon X 2

HOKA Carbon X 2
HOKA Carbon X 2
7.3
SCORE

Prezzo originale HOKA 180,00 €

Da 148,40 €



Caratteristiche

  • Genere
    Uomo Donna
  • Peso
    239 gr
  • Drop
    5 mm
  • Ammortizzazione
    Neutro
  • Costituzione
    Medio
  • Impronta
    Neutro
  • Superficie
    Asfalto
  • Uso
    Allenamento Gara
  • Ritmo
    Alto
  • Tecnologia
    Piastra di carbonio
  • Piede
    Normale
  • Appoggio del piede
    Punta
  • Distanza
    Mezza maratona Maratona
  • Anno
    2020
Leggerezza
8
Ammortizzazione
8
Flessibilità
8
Risposta
8
Stabilità
9
Grip
8

Sul mercato sono ora sul mercato le HOKA ONE ONE CARBON X 2, un modello leggero rivolto a quei corridori che cercano una modello per correre a passo veloce sull'asfalto che si possa utilizzare sia in gara che nell'allenamento a lunga distanza , e che dia una grande sensazione di comfort, oltre che un'eccezionale ammortizzazione e una sensazionale capacità di reazione.

HOKA ONE ONE CARBON X 2, caratteristiche principali

La scarpa da running HOKA ONE ONE CARBON X 2 è un modello versatile che, oltre a tutto questo, garantirà una calzata favolosa che aumenterà ulteriormente il comfort che sentirete, in modo da potervi concentrare su ciò che amate di più, ovvero la corsa.

HOKA ONE ONE CARBON X 2, caratteristiche principali

Dopo aver fatto una breve presentazione su questo modello di HOKA ONE ONE, abbiamo approfondito l'analisi di questa scarpa e abbiamo iniziato a parlare dell'intersuola, un'intersuola che implementa la tecnologia PROFLY che garantirà un'eccellente ammortizzazione, cosa molto necessaria nelle vostre corse più lunghe. Allo stesso modo, la piastra in fibra di carbonio e la tecnologia Meta-Rocker vi offriranno una reattività eccezionale, in modo da poter ottenere il massimo da tutti i vostri progressi.

HOKA ONE ONE CARBON XHOKA ONE ONE CARBON X 2, superiore

Dall'intersuola alla tomaia, questa scarpa è l'evoluzione delle HOKA ONE ONE Carbon X e vi darà una calzata perfetta, mentre la sua lingua vi garantirà un grande sostegno nella zona del mesopiede. La tomaia è traspirante, rendendo facile l'ingresso e l'uscita dell'aria dalla modello in modo da poter mantenere i piedi freschi.

HOKA ONE ONEHOKA ONE ONE CARBON X 2, superiore

Infine arriviamo alla suola in EVA che vi offrirà un contatto leggero con il terreno e allo stesso tempo vi garantirà un'ammortizzazione extra.

HOKA ONE ONE CARBON X 2, specifiche tecniche

Le scarpe da running HOKA ONE ONE CARBON X 2 da uomo e da donna, con una drop 5 mm e un peso di 239 grammi, sono un modello versatile pensato per i corridori neutrali che cercano un modello che possa essere utilizzato sia in gara che nelle sessioni di allenamento più lunghe, e che vi offra la stessa quantità di ammortizzazione, reattività, vestibilità, traspirabilità e comfort.

Review da HOKA Carbon X 2

20 marzo 2022

8.7

HOKA ONE ONE Carbon X 2, la vera scarpa mista

Alle mie mani, o meglio ai miei piedi, sono arrivate le HOKA ONE ONE Carbon X 2: uno di quei modelli che stanno causando furore e sono alla moda poichè includono la piastra di carbonio nell'intersuola. Prima nota: queste sono le prime HOKA che ho indossato e forse, per questo, sto mettendo insieme un sacco di sensazioni diverse. In particolare devo citare questo design a forma di U, che è la caratteristica più sorprendente di questo modello reattivo e leggero.

Sottolineo anche che queste HOKA ONE ONE ONE Carbon X 2 sono la mia seconda recensione di una scarpa con piastre di carbonio, e che, dopo aver provato per la prima volta il carbonio nelle New Balance Fuel TC con le quali dal primo momento ho avuto sensazioni molto diverse, anche se entrambi i modelli sono collocati in questo nuovo segmento di scarpe tecnologiche o "costose". È un po' diretto questo modo di commentare la mia opinione su queste HOKA, ma devo dire che, senza dubbio, è quello che mi ha stupito di più il giorno in cui le ho indossate per la prima volta: mi aspettavo una sensazione simile alle altre scarpe che avevo provato.

HOKA ONE ONE Carbon X 2: Argomenti a favore e contro le Zapatillas de running con piastra in carbonio - foto 1

Argomenti a favore e contro le scarpe running con piastre di carbonio

Dopo aver avuto già due esperienze con questo tipo di scarpe da corsa, (nel caso delle New Balance, continuo ancora oggi a usarle), mi rimane la sensazione di togliere un po' di importanza o valore alla piastra in carbonio. Le sensazioni che offrono sono molto diverse, il che mi indica che il resto dei componenti forse fa più differenza di questa famosa piastra di carbonio. Le New Balance sono super morbide e quindi molto instabili, soprattutto nella zona del tallone, mentre le HOKA sono le scarpe più morbide ma più stabili che ho usato da molto tempo.

Non voglio togliere le luci della ribalta al carbonio, o a queste HOKA, che sono senza dubbio una grande scarpa, ma se teniamo conto che le HOKA costano 180€, e le New Balance 200€ e la loro scusa per mettere prezzi così alti è la famosa piastra in carbonio, personalmente non capisco come mai offrono sensazioni così diverse.

Non metto in dubbio questa nuova tecnologia e ancora di più quando il vero tester, che è il cronometro, sta dando tutte le ragioni per giustificare questo prezzo, perché dal giorno in cui l'elite dell'atletica ha iniziato a correre con la prima Nike con piastra di carbonio, i tempi non hanno fatto altro che scendere.

Per quali distanze sono ideali queste HOKA ONE ONE Carbon X 2? - foto 2

Per quali distanze sono ideali le HOKA ONE ONE Carbon X 2?

Prima di iniziare l'analisi, commentiamo alcuni piccoli valori oggettivi sul tipo di scarpa di cui parleremo. HOKA ONE ONE Carbon X 2 è una scarpa di 239 grammi con un drop di soli 5 mm.

Quando si tratta di collocarle nel segmento del tipo di scarpe, dovremmo scegliere il segmento delle scarpe miste. Il loro campo più produttivo sarebbe quello delle gare di lunga distanza, specialmente le mezze maratone.

Nel caso del triathlon, sono ideali per la lunga e media distanza, uno sport in cui HOKA è più che ben posizionato, non invano è lo sponsor principale del franchising Ironman, quando si parla di calzature. La scarpa è totalmente neutra, senza alcuna correzione o aiuto per la pronazione.

Punti strategici da prendere in considerazione nella HOKA ONE ONE ONE Carbon X 2 - foto 3

Punti strategici da tenere in conto delle HOKA ONE ONE Carbon X 2

Tomaia confortevole e traspirante

Possiamo dire poco su questa parte, perché la HOKA ONE ONE Carbon X 2 ripete lo stesso schema delle scarpe di fascia alta con prezzi superiori ai 100€: mesh con termosaldatura e zero cuciture. Che in conclusione offre due grandi virtù: comfort e traspirabilità.

Le sensazioni sono perfette, zero problemi durante la corsa e una grande traspirabilità. Secondo me, la combinazione di una rete più rinforzata nella parte posteriore che in quella anteriore è perfetta, mi è piaciuta molto. Questa tomaia è di solito più tipica delle scarpe da allenamento che di quelle miste o da competizione, che normalmente sono più orientate agli atleti sponsorizzati dalla marca per i loro allenamenti e gare di qualità.

Nella parte anteriore troviamo un filato extra fine con aree a forma di maglia, e altre aree dove il filato è completamente piatto. Nella parte finale ha un piccolo rinforzo per dare stabilità e sostegno alla zona della punta.

La parte posteriore è unita da una cucitura esterna (che il corridore non nota affatto), molto più spessa e stabile per dare un grande sostegno all'impronta.

Il dettaglio da prendere in considerazione della parte superiore

Una peculiarità di questa tomaia della HOKA è abbastanza sorprendente, ma penso che la sua funzionalità sia minima. Il taglio che ha nella parte superiore della linguetta. Capisco che è stato sviluppato per offrire una migliore vestibilità, ma in pratica ha poco valor per il corridore.

Intersuola con ammortizzazione morbida, leggera e molto reattiva.

Questo punto è senza dubbio la parte con meno spazio per i commenti. Il DNA dell'azienda nordamericana è chiaramente rappresentato con quei valori che la differenziano dalla concorrenza.

Come riassunto ed enumerazione per spiegare le mie sensazioni, penso che queste siano le 3 parti più importanti dell'ammortizzazione di questa seconda versione della HOKA ONE ONE Carbon X.

HOKA ONE ONE ONE Carbon X 2 con piastra in carbonio integrata - foto 4

Piastra di carbonio integrata

La piastra di carbonio è forse la parte più importante dell'ammortizzazione e della scarpa. È la ragione principale del suo prezzo ed è la ragione che colloca queste Carbon X 2 nel segmento delle scarpe più veloci e con piastra in carbonio. Come mi è successo già con le New Balance FuelCell TC, non riesco ad avere una sensazione vera e propria che mi dica che è presente il carbonio.

È vero che sembra una scarpa super reattiva, soprattutto per non essere estremamente leggera. Ciò che questa scarpa mi ricorda di più delle New Balance è nelle corse lunghe. Soprattutto, in quel momento in cui hai un tratto di più di 2 km, e la scarpa sembra chiederti un po' di più di altre, o soprattutto di una scarpa da allenamento. È qui che trovo una nuova sensazione che non ho trovato in altre scarpe.

Ammortizzazione Pro Fly con una sensazione molto morbida

Per quanto riguarda l'ammortizzazione Pro Fly devo dire che questa è la prima volta che indosso una HOKA, quindi non ho avuto alcuna esperienza precedente. L'ammortizzazione è "morbida". In effetti, uno dei modelli più morbidi con cui abbia mai corso. Ho capito che, anche a causa della piastra in carbonio, queste HOKA non sono affatto dure. Questo è qualcosa che dipende dalle sensazioni del corridore, a me piace questo tipo di sensazioni solo per scarpe rapide o più radicali, ma per scarpe da allenamento o miste, preferisco qualcosa di più morbido o "soffice".

Infine l'intersuola è molto larga(altrimenti non sarebbe una scarpa HOKA). Questa sensazione non mi ha offerto nulla di nuovo durante la corsa, dal primo giorno in cui ho ricevuto le scarpe dai miei colleghi RUNNEA.

Design a U o a V

Non so se questo è legato al logo del marchio o meno, ma è certamente ciò che ha catturato maggiormente la mia attenzione nella HOKA ONE ONE Carbon X 2. È il colpevole diretto del fatto che nei rettilinei si ha la sensazione che la scarpa chieda un po' di più.

Già dal primo momento in cui cammini con loro, vedi che ti spingono un po' in avanti, senti come una piccola spinta, non voglio far pensare al lettore che indosserà questi o altri HOKA e correrà rapidissimo; ma quando le indossi per camminare senti una mini spinta.

Quando si corre la sensazione scompare quasi completamente, lo capisco perché quando si corre le sensazioni sono più difficili da sentire, ma questo non significa che non ci sia più o sia scomparsa.

La parte più rilevante della sua intersuola

In conclusione, la sua ammortizzazione è una delle più morbide che abbia mai provato, (qualcosa che i corridori che cercano quella sensazione di rigidità o reattività ameranno), offrendo una grande transizione grazie alla forma a V così tipica di HOKA.

La forma può essere perfetta per i corridori con un piede più largo del normale. Ho un piede abbastanza sottile e ho un sacco di scarpe in cui di solito ho brutte sensazioni a causa di questo. Le HOKA hanno una orma più ampia rispetto ad altri modelli.

Opportunità di miglioramento della HOKA ONE ONE ONE Carbon X 2 - foto 5

Opportunità di miglioramento della HOKA ONE ONE Carbon X 2

Come aspetto di miglioramento di queste HOKA ONE ONE Carbon X punto direttamente alla suola. È completamente piatta. Un aspetto che per i corridori con i piedi piatti e che non usano solette speciali non è solitamente positivo.

Questo tipo di suola, molto presente nei modelli da competizione o misti, è combinato con un'ammortizzazione minima che ha causato problemi a più di un corridore. Voglio commentare e sottolineare che questo è qualcosa di soggettivo e che dipende da molti fattori, ma solo nel mio gruppo di amici più stretti, so di lesioni di questo tipo. Se mi dà problemi con solo 65kg, capisco che, per i corridori sopra quel peso, può essere qualcosa di abbastanza comune.

Tuttavia, la suola è perfetta per pavimenti tipo asfalto, ha una presa perfetta e non danneggia affatto l'impronta del corridore. Dà la sensazione di essere molto reattiva grazie proprio all'essere totalmente piatta, tuttavia, quando si corre su strade con molte pietre, queste si notano di piú rispetto ad altri modelli.

In breve, c'è poco da dire su questa parte della scarpa, essendo molto piatta offre pochi vantaggi, tranne la reattività e la buona sensazione del terreno. La gomma è la stessa su tutta la superficie, HOKA non è la tipica marca come ASICS, Mizuno o adidas a metterei una gomma più dura e resistente nelle parti con più usura.

Conclusione e profilo del corridore della HOKA ONE ONE Carbon X 2 - foto 6

Conclusione e profilo del corridore di HOKA ONE ONE Carbon X 2

In conclusione, queste HOKA ONE ONE Carbon X 2 sono l'espressione più reale e semplice di una scarpa mista. Stiamo parlando di un modello leggero e reattivo con un'eccellente capacità di ammortizzazione per affrontare distanze come la maratona. È ideale per i corridori che:

  • Vogliono indossare la famosa piastra di carbonio.
  • Vogliono una scarpa leggera e reattiva.
  • Priorizzano l'ammortizzazione ottimale, ma senza compromettere il peso della scarpa.

HOKA ONE ONE ONE Carbon X 2, valutazione del tester RUNNEA - foto 7

Valutazione del tester RUNNEA

  • Leggero: 8
  • Ammortizzazione: 8
  • Flessibilità: 8
  • Reattività: 9
  • Stabilità: 7
  • Presa: 7

Opinioni di HOKA Carbon X 2

Sii il primo a scrivere una recensione

-

Valutazione media
Dagli utenti
Max: -
Min: -
Leggerezza
-
Ammortizzazione
-
Flessibilità
-
Risposta
-
Stabilità
-
Grip
-
7.3
SCORE

HOKA Carbon X 2 sono al 431 posto nella classifica delle migliori scarpe running.

La nostra selezione

Anche da HOKA