Brooks Ghost 15

9.6
SCORE

Prezzo originale Brooks 150,00 €

Da 99,90 €



Caratteristiche

  • Genere
    Uomo Donna
  • Peso Uomo
    278 gr
  • Peso Donna
    249 gr
  • Drop
    12 mm
  • Ammortizzazione
    Neutro
  • Costituzione
    Medio Forte
  • Impronta
    Neutro
  • Superficie
    Asfalto
  • Uso
    Allenamento
  • Ritmo
    Medio
  • Piede
    Normale
  • Appoggio del piede
    Tallone
  • Distanza
    10K Mezza maratona Maratona
  • Sostenibilitá
    Materiale riciclato
  • Colore
    Amarillo Azul Blanco Gris Marrón Morado Naranja Negro Rojo Rosa Verde
  • Anno
    2022
Leggerezza
8
Ammortizzazione
9
Flessibilità
8
Risposta
9
Stabilità
8
Grip
8

Premi

Le 10 scarpe più votate

I redattori e i tester premiano i loro modelli preferiti

Foto Brooks Ghost 15

1 / 5

Considerata una delle migliori scarpe per l'allenamento quotidiano nel segmento running, arriva il tanto atteso aggiornamento dell'iconica Brooks Ghost 15. Il modello ammortizzante top di gamma del marchio di Run Happy viene presentato con sostanziali miglioramenti per continuare a migliorare l'esperienza di corsa su asfalto. Ora questo modello best-seller del marchio americano è in grado di offrire una sensazione più morbida, un battistrada fluido e una calzata ancora piú affidabile. Il tutto mantenendo il comfort e la comodità di cui avete bisogno per ogni chilometro.

Una scarpa running la Brooks Ghost 15 che continua a evolversi, mantenendo però le sue caratteristiche principali con un livello di ammortizzazione, leggerezza, comfort, morbidezza e protezione che pochi modelli possono offrire sul mercato. L'idea centrale è quella di correre in sicurezza e con fiducia, indipendentemente dalla distanza da percorrere.

Le principali novità delle Brooks Ghost 15 - foto 1

Principali novità e prezzi della Brooks Ghost 15

All'interno della linea Brooks Running Cushion, la Brooks Ghost 15 ha la ferma intenzione di migliorare, anche se sembra una missione impossibile, l'esperienza di corsa della precedente versione della Brooks Ghost 14. Inoltre, questa versione rinnovata punta anche su un arco plantare leggermente più alto, in modo da adattarsi perfettamente a un'ampia gamma di corridori con passo neutro.

Infatti, l'esclusiva intersuola con DNA LOFT v2 si evolve come nel modello dell'ultima versione Brooks Glycerin 20. L'argomento a favore di questo materiale esclusivo del marchio americano è che si tratta di una schiuma con una densità minore e più leggera, ma che mantiene comunque un'elevata capacità di rimbalzo per restituire più energia in ogni falcata. Inoltre, questa intersuola lavora all'unisono con la tecnologia Crash Pad segmentata, che favorisce una maggiore sensazione di fluidità in ogni fase del ciclo della falcata, dall'atterraggio alla partenza.

Anche la tomaia della Brooks Ghost 15 è stata migliorata in modo significativo, sia per quanto riguarda la vestibilità 3D FIT sia per quanto riguarda l'Air Mesh. In questo modo, il modello sarà più leggero, più traspirante e con una struttura migliore per garantire un livello di supporto più che ottimale. Inoltre, uno dei punti di forza di questa rinnovata Ghost 15 è che si tratta di una scarpa più sostenibile, perché la sua tomaia è realizzata con il 60% di materiali riciclati. L'equivalente di circa 8 bottiglie d'acqua in plastica sottratte alle discariche.

Per quanto riguarda la suola, queste Brooks Ghost 15 mantengono lo stesso schema e modello delle versioni precedenti, compresa la mescola di gomma resistente, che garantisce trazione e aderenza su più superfici.

Qual è il profilo ideale del corridore per la Brooks Ghost 15? - foto 2

Qual è il profilo ideale del corridore per le Brooks Ghost 15?

Con tutto ciò, la Brooks Ghost 15 continua a essere uno dei riferimenti per i corridori abituali, e soprattutto per quelli che tendono ad appoggiare sul tallone - preferibilmente con piede neutro - grazie al suo grande assorbimento degli impatti, che migliora la protezione in questo punto strategico della scarpa. Adatta a tutti i tipi di distanze, è un'opzione perfetta per correre a ritmi medi, tra 4:30 e 5:30 min/km.

La versatilità di questo modello di Ghost 15 Brooks non si limita alla corsa, ma è anche un'ottima alternativa come scarpa da passeggio con ammortizzazione, anche per gli allenamenti al chiuso sul tapis roulant.

Tutte le specifiche tecniche della Brooks Ghost 15 - foto 3

Tutte le specifiche tecniche delle Brooks Ghost 15

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, queste Brooks Ghost 15 mantengono un drop di 12 mm e un peso di 278 grammi nelle scarpe running per uomo e di 249 grammi nelle scarpe running per donna.

Detto questo, da RUNNEA siamo certi che questa quindicesima versione delle Brooks Ghost sia un'icona che non vi deluderà, per la sua affidabilità e protezione che vi porterà a godere di transizioni confortevoli in ogni allenamento.

Review da Brooks Ghost 15

28 marzo 2023

8.4

Pro

  • Molto versatile per la corsa e la camminata
  • Ammortizzazione morbida e grande reattività
  • Filosofia RUN HAPPY per il piacere di correre

Contro

  • L'aderenza sull'asfalto bagnato deve essere migliorata
  • Prezzo elevato

Brooks Ghost 15, la filosofia totale Run Happy per il piacere della corsa dall'inizio alla fine

Finalmente posso dire ufficialmente di aver provato una scarpe da Running Brooks. Ho dovuto aspettare ed effettuare più di 20 recensioni in RUNNEA per testare un modello del marchio americano. Nessuna lamentela, perché è un privilegio far parte di questa squadra di #RUNTESTER, ognuno migliore degli altri e da cui si può imparare tantissimo. Fortunatamente, è arrivato il mio turno di analizzare le Brooks Ghost 15, la scarpa da allenamento quotidiana, comoda e affidabile, per tutti i tipi di distanze e per una grande varietà di ritmi su asfalto, quella che non ti delude mai e che è sempre presente quando ne hai bisogno!

Breve riflessione. Ho sentito, e sono molte le voci, che mettono in dubbio la validità di questa scarpa running, sostenendo che la Brooks Ghost 15 è uno di quei modelli che si è evoluto poco nelle sue ultime versioni. Qui i brand ci hanno abituato molto male, perché se non c'è un cambiamento radicale nell'estetica e nel design di una scarpa, sembra che l'ultima versione di quel modello sia identica alla precedente. Con questa argomentazione, la decisione è di non acquistarlo viene giustificata da fatto chenon ne valga la pena.

Profilo del corridore Brooks Ghost 15 - foto 1

Signore e signori, da bravi runners quali siamo, dobbiamo essere pratici e funzionali. È necessario che una scarpa running debba essere modificata dalla testa ai piedi per essere presa maggiormente in considerazione? Non credo.

A mio modesto parere, la prima cosa che tutti i miglioramenti dovrebbero portare con sé è che devono essere percepiti e notati. Questo non è in contrasto con l'estetica, ma nemmeno quest'ultima è così essenziale, sia chiaro.

Vi dico che le Brooks Ghost 15, anche se è difficile crederci e vederle, apportano notevoli miglioramenti, che noterete fin dal primo chilometro percorso con queste scarpe. Senza dubbio, sto parlando di una delle migliori scarpe da allenamento quotidiano di questo 2023.

Profilo del corridore ideale delle Brooks Ghost 15

È una scarpa da corsa molto facile da usare su tutte le distanze e a diversi ritmi di corsa. Uno di quei modelli piacevoli con cui è una vera meraviglia fissare piccoli obiettivi in ogni sessione di allenamento. Infatti, sono adatte praticamente a tutto: lunghe distanze, corse facili e corse di recupero.

Per la corsa a ritmi lenti e moderati, pensata sia per i principianti che per i corridori più esperti.

E sono così versatili che si adattano anche alle lunghe passeggiate. Candidate confermate in questa particolare lista delle migliori scarpe da passeggio ammortizzate.

Cosa ci è piaciuto di più di Brooks Ghost 15

Forse è un'opinione personale, ma questa Brooks Ghost 15 è il modello che meglio rappresenta il DNA e la filosofia del marchio americano Run Happy. Transizioni confortevoli con passi leggeri per aggiungere chilometri senza distrazioni, ma soprattutto divertendosi in ogni momento. Questo dovrebbe essere il piacere di correre.

L'intersuola delle Brooks Ghost 15 non include l'esclusiva mescola DNA Loft v3 della Brooks Glycerin 20, ma si evolve con un notevole salto di qualità, introducendo il materiale DNA Loft v2. Si tratta di una schiuma più leggera e meno densa, che si traduce in una sensazione di ammortizzazione più confortevole e morbida a ogni passo. La si sente e la si percepisce.

Ritengo inoltre che l'Air Mesh nella maglia tecnica della tomaia sia un'ottima scelta. Questa tomaia, non solo offre maggiore comfort e traspirabilità, ma anche una calzata più sicura, insieme alla caratteristica stampa 3D Fit.

Brooks Ghost 15, punti di forza - foto 2

Mi piace il fatto che sia una scarpa più sostenibile, con oltre il 60% di materiali riciclati nella zona della tomaia, ma anche con il fatto che è un'opzione più che adeguata per i corridori che corrono sul tallone, ed è per questo che sono rimasto piacevolmente sorpreso da queste Brooks Ghost 15 perché sostengono molto bene la zona del tallone. Buon sostegno e fermezza, ma senza aumentare il peso del modello, il che contribuisce a correre senza preoccupazioni.

Infine, un dettaglio per i fanatici dell'estetica. Vi invito a visitare il sito ufficiale di Brooks Running perché, se c'è qualcosa che dovete tenere in considerazione anche per questa quindicesima edizione della Ghost di Brooks Running, è che è dotata di un'ampia gamma di colori, che rende difficile non trovare il proprio stile con questa varietà.

Il design e le prestazioni della Brooks Ghost 15 la rendono una scarpa running adatta a tutti i giorni e a tutte le condizioni atmosferiche. Prestazioni e design vanno di pari passo con questo modello Brooks Running.

Il colore blu navy con tocchi di perle sono, come li definisce Brooks, perfette con i jeans e per andare al lavoro in ufficio. Vi dico che se le scegliete, non ve ne pentirete affatto.

Opportunità di miglioramento del Brooks Ghost 15 - foto 3

Opportunità di miglioramento del Brooks Ghost 15

Non è che a queste Brooks Ghost 15 manchino i "ma", ma non è un compito facile. Nel mio appello iniziale è vero che ho difeso l'idea di mantenere una certa continuità del modello, ma non dobbiamo chiudere gli occhi e riconosco che forse, per la Brooks Ghost 16, un piccolo cambiamento di look renderebbe molto più attraente la scarpa, e sono sicuro che catturerebbe maggiormente l'attenzione di molti potenziali utenti della saga Brooks Ghost, che ci sono, e sono tanti.

La suola non è adatta alle superfici bagnate. Prestazioni eccellenti su asfalto e pavimentazione asciutta, anche con una buona trazione. Tuttavia, se si esce in una tipica giornata di pioggia - con o senza pioggia - e con molta acqua sul terreno, si corre il rischio di scivolare e sbandare.

D'altra parte, devo dire che il suo prezzo di listino di 150€, mi sembra un po' alto. Tuttavia, considerando che Brooks è un marchio premium e per la corsa al 100%, si può capire il prezzo. Ma vi segnalo anche che è una delle scarpe running che sono state oggetto di grandi sconti, perché approfittando dei periodi di vendita e di promozioni specifiche, è un modello che di solito presenta prezzi molto più accessibili.

Con quali altre scarpe da corsa si può confrontare la Brooks Ghost 15?

Conclusioni finali del Brooks Ghost 15 - foto 4

Conclusioni finali sulle Brooks Ghost 15

A mio parere personale, queste Brooks Ghost 15 sono le scarpe da allenamento quotidiano più equilibrate del marchio americano. Una scarpa molto affidabile nell'accumulare chilometri con transizioni fluide e che favorisce una falcata quasi senza sforzo.

Se siete alla ricerca di una scarpa dalla calzata sicura e dal drop elevato per godere di una falcata più confortevole nella corsa e/o nella camminata a passo sostenuto, le Brooks Ghost 15 sono sicuramente la scelta migliore.

Non posso nasconderlo, e se mi seguite sulla pagina degli autori di RUNNEA, saprete già che la mia preferenza va alle Mizuno Wave Rider 26. Ma il bello di essere un #RUNTESTER è che avete la possibilità di scoprire e confrontare i modelli. Quindi, sia queste Brooks Ghost 15 che le On Cloudgo hanno già gli argomenti necessari per contendersi la posizione privilegiata di Wave Rider 26 nel mio guardaroba di allenamento quotidiano con un maggior grado di affidabilità.

Valutazione del tester RUNNEA

  • Leggerezza: 8.
  • Reattività: 8.
  • Ammortizzazione: 9
  • Stabilità: 8.
  • Flessibilità: 8.
  • Grip: 7

Opinioni di Brooks Ghost 15

Sii il primo a scrivere una recensione

-

Valutazione media
Dagli utenti
Max: -
Min: -
Leggerezza
-
Ammortizzazione
-
Flessibilità
-
Risposta
-
Stabilità
-
Grip
-
9.6
SCORE

Brooks Ghost 15 sono al 9 posto nella classifica delle migliori scarpe running.

Sei un fan delle Brooks Ghost 15?

Visualizzare tutti i modelli di:  
La nostra selezione

Anche da Brooks

Taglia
Negozio
Prezzo
Colore