Adidas Ultraboost 22


Servizi

Leggerezza
Ammortizzazione
Flessibilità
Risposta
Stabilità
Grip

Caratteristiche

Id
Values
Genere Uomo , Donna
Peso 333H/289M
Drop 10mm
Ammortizzazione Alto
Costituzione Medio
Impronta Neutro
Superficie Asfalto
Uso Allenamento
Ritmo Basso , Medio
Piede Normale
Appoggio del piede Tallone
Distanza 10K , Mezza maratona , Maratona

Foto Adidas Ultraboost 22:

Abbiamo annunciato con grande clamore l'arrivo sul mercato delle nuove adidas Ultraboost 22, l'ultimo aggiornamento della più iconica saga adidas Running. Questa 22esima interazione porta con sé importanti novità rispetto ai suoi predecessori: non solo presenta una versione specifica per le donne per rispondere alle esigenze del piede femminile, ma è anche più reattiva del 4% rispetto alla versione precedente. Queste modifiche riguardano tutti gli aspetti chiave di questa scarpa, che è ancora una volta una delle preferite da un'ampia gamma di corridori.

Adidas Ultraboost 22, novità principali

Parlare delle Zapatillas de running adidas Ultraboost 22 significa parlare di una garanzia di ammortizzazione e protezione per completare le distanze più lunghe sull'asfalto. Un'icona del mondo del running che si evolve con l'obiettivo di soddisfare le esigenze dei corridori uomini e donne. Questa adidas Ultraboost 22 rappresenta un punto di svolta nella longeva ed emblematica saga dell'azienda tedesca, in quanto presenta una versione progettata esclusivamente per soddisfare le esigenze delle runner donne.

Adidas UltraBoost 22, video recensione

adidas Ultraboost 22, caratteristiche principali

Creata da e per le donne e basata su oltre 1,2 milioni di scansioni del piede di diversi corridori, la versione femminile delle Ultraboost 22 presenta una nuova forma con un tallone più stretto e un avampiede più largo. Le principali differenze tra il piede maschile e quello femminile si riflettono nella costruzione del nuovo Ultraboost 22 e le analizzeremo più da vicino qui di seguito.

Adidas Ultraboost 22, caratteristiche principali

L'Ultraboost 22 raccoglie il feedback di oltre 12 milioni di scansioni di piedi femminili e presenta una forma costruita appositamente per il piede femminile.

L'adidas Ultraboost 22 mantiene intatta l'essenza di questa saga leggendaria, offrendo il massimo comfort per gli allenamenti quotidiani. Tra le novità più significative rispetto all'adidas Ultraboost 21 vi sono le seguenti:

Aumento del ritorno di energia. L'Ultraboost 22 offre il 4% di reattività in più rispetto alla versione precedente grazie all'eccellente combinazione dell'iconica intersuola BOOST con il sistema di torsione LEP (Linear Energy Push). Una sinergia che si traduce in transizioni più dinamiche e in un maggiore controllo del movimento per una falcata più reattiva.

Intersuola Adidas Ultraboost 22

Nuova tomaia. L'anatomia femminile presenta alcune esigenze, come un tacco più stretto o un collo del piede più basso e, in molti casi, i prodotti progettati per le donne non rispondono a queste peculiarità. Tuttavia, l'Ultraboost 22 raccoglie il feedback di oltre 1,2 milioni di scansioni di piedi femminili e presenta una forma costruita appositamente per il piede femminile.

Con una tomaia realizzata in PrimeKnit+, un tessuto contenente filati riciclati, offre una calzata anatomica perfetta a 360° per il piede femminile e una traspirabilità superiore.

Adidas Ultraboost 22, tacco

Queste Ultraboost 22 continuano a consolidarsi come riferimento per i runner con passo neutro ma, in quest'ultima interazione, la sezione stabilità è ancora più enfatizzata. Grazie al sistema di torsione e alla nuova costruzione della forma femminile, questa icona del running è una scommessa sicura anche per i corridori con una certa tendenza alla pronazione durante la corsa.

Un modello pensato per i runner che cercano chilometri e chilometri su asfalto con la massima protezione e comfort. E la cui ultima interazione include importanti miglioramenti nella sezione della stabilità per un migliore controllo dei movimenti di corsa.

Vero riflesso del continuo impegno di adidas Running nel creare prodotti in grado di soddisfare le esigenze di diversi profili di runner, queste Ultraboost 22 segnano un prima e un dopo nel catalogo dell'azienda tedesca. Soprattutto per il fatto di aver creato un prodotto specifico per le donne, in collaborazione con gli ingegneri e i designer dell'azienda ma con la base di oltre 12 scansioni di piedi femminili.

Adidas Ultraboost 22, suola

adidas Ultraboost 22, più reattivo e stabile che mai

In breve, l'adidas Ultraboost 22 diventerà non solo una delle migliori Zapatillas de running del 2022, ma anche una delle silhouette più richieste dai runner. Un modello che rimane fedele alla sua essenza: offre il massimo comfort e protezione per le distanze più impegnative sull'asfalto.

Caratteristiche tecniche di Adidas Ultraboost 22

Il profilo del corridore di queste scarpe top di gamma in termini di ammortizzazione continua a essere quello di un corridore di peso medio, medio-alto, che vuole godere del massimo comfort su distanze che vanno dai 10K alla maratona. Un vero runner che ora offre un ritorno di energia superiore del 4% rispetto alla versione precedente e che irrompe sulla scena con una versione appositamente creata per le donne che corrono.

Un fatto degno di nota, dato che molti dei modelli da donna che vediamo sul mercato non soddisfano le esigenze dell'anatomia femminile e, quindi, non si adattano alle richieste delle nostre runner.

Review da Adidas Ultraboost 22

Redazione

Redazione

Tester

8 8

Ho sentito molto parlare dell'iconica famiglia adidas Ultraboost, ma non ho avuto modo di testarlo fino alla 22esima versione di questo modello. Non posso nascondere il fatto che dopo aver saputo che l'Ultraboost 22 stava arrivando sul mercato con una versione specifica per le donne, le mie aspettative su questo modello sono cresciute molto.

Parlare dell'adidas Ultraboost 22 è parlare di una garanzia di ammortizzazione, protezione e comfort per affrontare le distanze più impegnative su asfalto. Fino al 4% più reattivo della sua versione precedente, le principali novità di questo modello sono focalizzate sulla soddisfazione delle esigenze delle donne che corrono, ma come? Attraverso la creazione di una forma specifica che si traduce in un tacco più stretto, un collo del piede più basso e un avampiede più largo. Bene, nelle prossime righe vi dirò perché questo modello mi ha sorpreso molto, e molto piacevolmente.

Con le Ultraboost 22, adidas è ancora una volta all'avanguardia nella running e, in questa occasione, evidenzia una delle tendenze più consolidate: le donne sono il futuro del running.

adidas Ultraboost 22, profilo del corridore

Recensione adidas Ultraboost 22, profilo del corridore

Senza entrare in tecnicismi che possono confondere o dare adito a malintesi, dobbiamo essere onesti e chiarire che questi Ultraboost 22 di adidas Running non sono rivolti a tutti i tipi di corridori. Abbiamo a che fare con una scarpa pesante, con molta struttura, con molta ammortizzazione, orientata a corridori pesanti, per corridori oltre 80 kg nel caso degli uomini e oltre 65-70 kg nel caso delle donne.

Una scarpa con cui correre a un ritmo rilassato; senza guardare l'ora, per quei giorni in cui usciamo per goderci la corsa, senza pretese di ritmo.

È una scarpa da allenamento quotidiano con cui possiamo affrontare con un'ammortizzazione superiore le corse a ritmi facili ma con alcune dettagli:

Primo dettaglio: anche se è vero che è una scarpa rivolta a corridori con passo neutro, è una scarpa molto accessibile per i corridori che hanno bisogno di una certa stabilità nella corsa. Non possiamo classificarla come una scarpa puramente pronatoria, tutt'altro. Ha una stabilità extra nella zona dell'arco per un supporto più stabile e confortevole, aiutando ad evitare l'iperpronazione durante la corsa.

Secondo dettaglio: l'abbondante ammortizzazione e la zona del tallone ridisegnata le rendono una scelta sicura per i corridori pesanti, quelli che atterrano sul tallone. Non è una scarpa versatile, è una scarpa per correre a ritmi facili; senza guardare il tempo, per quei giorni in cui usciamo per goderci la corsa senza alcuna pretesa di ritmi.

Quando diciamo che non è un modello versatile, non significa che non possiamo usarlo per altri scopi oltre alla corsa a passo leggero. È una scarpa con un quadro tecnologico di altissima qualità con un RRP di 190€ e, quindi, un modello che risponderà con qualità a passi molto diversi.

Recensione adidas Ultraboost 22, in forma

Tuttavia, questo non significa che abbia l'obiettivo di battere i migliori record; per questo troveremo molti altri modelli nel vasto catalogo adidas.

Cosa mi è piaciuto di più delle adidas Ultraboost 22

Recensione adidas Ultraboost 22, tacco

Il grande vantaggio di queste Ultraboost 22 è che sono un prodotto specificamente progettato da e per le donne. Sulla base di più di 12 milioni di scansioni del piede di diverse runners, la versione femminile dell'Ultraboost 22 presenta una nuova forma con un tallone più stretto e un avampiede più largo.

Le donne che corrono hanno bisogno di prodotti che siano orientati a soddisfare le esigenze dei nostri piedi.

Un modello che rispetta il principio di specificità che tanto spesso esigiamo; non basta creare un modello maschile e poi "prendere" una versione femminile. Le donne che corrono hanno bisogno di prodotti progettati per soddisfare le esigenze dei nostri piedi.

Sono felice che adidas Running si impegni a creare prodotti come questo. Scarpe running da corsa per donne che offrono una migliore vestibilità in aree così critiche per noi come il tallone o la zona del collo del piede. Tuttavia, devo spezzare una lancia a favore delle marche nel mondo competitivo del running, sempre più aziende si uniscono nella creazione di prodotti specifici per le donne. Anche se c'è ancora molta strada da fare, comunque.

Una menzione speciale va fatta anche per l'eccellente combinazione dell'iconica intersuola Boost con il sistema di torsione LEP (Linear Energy Push). Una sinergia che si traduce in transizioni più fluide, dinamiche e reattive. Il comfort è permanente, dal primo al trentesimo miglio; non viene meno.

Recensione adidas Ultraboost 22, superiore

È anche importante sottolineare l'eccellente costruzione della tomaia. Con una tomaia realizzata in tessuto PrimeKnit+, offre una vestibilità anatomicamente perfetta a 360° insieme a una traspirabilità superiore. Una tomaia simile a un calzino che si adatta ma non preme, insieme a un'estetica molto attraente che è sempre più vicina alla tendenza delle sneaker e incorpora anche materiali riciclati.

Opportunità di miglioramento nell'adidas Ultraboost 22

Recensione adidas Ultraboost 22, opportunità di miglioramento

È un modello pesante, molto forte. Forse una riduzione del peso lo renderebbe un modello più accessibile. Anche il mio profilo di corsa ha molto a che fare con questo, non sono il tipo di corridore a cui si rivolge questo modello. Tuttavia, penso che una riduzione dei diversi elementi che sono forse "inutili" nella costruzione di questo modello potrebbe tradursi in un modello più leggero.

Questo è qualcosa che abbiamo sottolineato nelle versioni precedenti. Il peso di questo modello limita il suo uso ai corridori che pesano meno di 80 kg. Questa è probabilmente una strategia ben ponderata da parte di adidas, ma per quelli di noi che sono stati fermi fan di questa saga iconica per anni, il suo peso ne limita l'uso.

A quali scarpe running si può paragonare l'adidas Ultraboost 22?

Parlare dell'Ultraboost 22 significa parlare di una delle famiglie più longeve nel mondo del running e del fiore all'occhiello di adidas. Un modello che può essere allo stesso livello di:

Conclusioni sulle adidas Ultraboost 22

Recensione adidas Ultraboost 22, conclusioni

Quando parliamo di Ultraboost, ci riferiamo a una delle scarpe da corsa più innovative sul mercato. Scelta sicura per i corridori neutrali e pesanti che volgiono correre un alto numero di chilometri su asfalto con un perfetto equilibrio tra ammortizzazione, protezione e comfort. Una scarpa per muoversi a passi tranquilli con un design che la rende un complemento ideale per i tuoi look quotidiani.

Un modello che combina prestazioni, design e funzionalità e la cui interazione di venti secondi lo rende uno dei grandi favoriti per le donne che amano questo sport. Un modello che è catalogato come una delle migliori scarpe de running 2022 e che, senza dubbio, darà molto di cui parlare.

Valutazione finale del tester di RUNNEA

  • Leggerezza: 7
  • Reattività: 8
  • Ammortizzazione: 10
  • Stabilità: 8
  • Flessibilità: 7
  • Presa : 8

Opinioni di Adidas Ultraboost 22

Sii il primo a scrivere una recensione

- -

Valutazione media
Dagli utenti

Max: -
Min: -

Leggerezza

-

Ammortizzazione

-

Flessibilità

-

Risposta

-

Stabilità

-

Grip

-

Domande e commenti da Adidas Ultraboost 22

Non ci sono domande o commenti