21-09-2022 Allenamento running

Le migliori scarpe running ammortizzate 2022

Le migliori scarpe running ammortizzate 2022
Matteo Russo
Da Matteo Russo
Gionalista e corridore in progress

Come ogni anno è quasi obbligatorio fare una breve rassegna delle innovazioni e degli aggiornamenti più significativi in termini di migliori scarpe da corsa con la massima ammortizzazione. Le migliori scarpe ammortizzanti sono probabilmente quelle che occupano il maggior numero di scaffali nei negozi running, e quelle che sono più spesso viste e promosse nei negozi online. Così noi di RUNNEA siamo quasi obbligati a parlare delle migliori scarpe running ammortizzate 2022.

Il concetto top di gamma di cui continuiamo a sentire parlare, arriva quest'anno con modelli davvero interessanti. In questi modelli, ciò che si persegue non ha altro scopo che assorbire gli impatti in ogni falcata, e quindi minimizzare le ripercussioni sulle articolazioni dell'atleta. Questo non solo rende la corsa più confortevole e scorrevole, ma migliora anche le prestazioni del runneatore. E sapete che il nostro motto è: Corri in modo sicuro e ben protetto.

Le migliori scarpe da corsa con la massima ammortizzazione

Tenendo conto di tutto questo, tutti i marchi leader nel mondo running hanno optato per la loro scarpa running iconica con la massima ammortizzazione. In questa selezione troverete praticamente tutti i marchi più importanti: adidas, ASICS, Brooks, HOKA, Mizuno, New Balance, Nike e Saucony... Se credi che ne abbiamo tralasciato qualcuno, fatecelo sapere!

adidas Ultraboost 22

Iniziamo con la Ultraboost 22 di adidas, in cui possiamo apprezzare alcune importanti novità rispetto ai suoi predecessori. Innanzitutto, questa scarpa è più reattiva del 4% rispetto alla versione precedente, il che migliora tutti i punti chiave del modello. Inoltre, adidas presenta una versione specifica delle adidas Ultraboost 22 per le donne. Soddisfa le esigenze del piede femminile, con una nuova forma con un tallone più stretto e un avampiede più largo. Mantenendo l'eccellente combinazione dell'intersuola BOOST con il sistema di torsione LEP, queste adidas ci offriranno il massimo comfort nei nostri allenamenti quotidiani.

adidas Solarglide 5

Adidas Solarglide 5

Le adidas Solarglide 5 irrompono sulla scena con miglioramenti significativi che vi spingeranno a dare il meglio di voi. Combina un'intersuola Boost, il sistema Torsion LEP 2.0 di adidas e una tomaia in tessuto Primeblue per offrire una reattività impeccabile per le vostre corse quotidiane a passo sostenuto.

Una scarpa ammortizzante di alta gamma che si evolve anche nell'estetica ma rimane fedele alla sua essenza: offrire il massimo comfort e protezione negli allenamenti quotidiani.

ASICS Gel Nimbus 24

ASICS Gel Nimbus 24

ASICS GEL-NIMBUS 24, l'ultimo aggiornamento di questa famiglia iconica per i runner neutri desiderosi di correre chilometri e chilometri su asfalto. L'ammortizzazione top di gamma mantiene intatto il suo nucleo, ma con un'enfasi maggiore sull'assorbimento degli urti, sulla reattività e su una calzata migliorata.

ASICS Novablast 3

ASICS Novablast 3

L'ASICS Novablast 3 è un modello progettato per corridori di peso medio che cercano una modello per completare corse lunghe (mezza maratona o maratona) a ritmi di 04:30min/km-05:30min/km o più veloci. Incorporano la tecnologia FlyteFoam Blast Plus. Una caratteristica che aumenta il livello di ammortizzazione e il comfort in ogni falcata, garantendo al contempo una reattività più leggera sulle distanze più lunghe. Questa terza edizione delle Novablast di ASICS è un successo sicuro quando si vuole una scarpa running che offra un'esperienza di corsa veloce, agile, comoda e ben aderente.

Brooks Glycerin 20

Brooks Glycerin 20

Tutto lascia pensare che la Brooks Glycerin 20 farà il suo ingresso in scena a marzo. Un modello che incorpora le tecnologie e i materiali più all'avanguardia dell'azienda americana. Un riferimento indiscutibile per i runners con passo neutro che cercano la massima capacità di ammortizzazione. L'intersuola è stata riformulata per continuare a offrire un'esperienza di corsa morbida, leggera, confortevole e protetta.

Brooks Ghost 14

Brooks Ghost 14

Più morbida che mai, questa scarpa running ammortizzata top di gamma incorpora alcune nuove caratteristiche molto, molto significative. L'intersuola è stata aggiornata e implementa l'ammortizzazione DNA Loft per una corsa ancora più morbida e leggera. "Se abbiamo fatto le cose per bene, non si noteranno nemmeno le transizioni", afferma l'azienda.

La Brooks Ghost 14 presenta una calzata migliorata grazie alla stampa 3D Fit sulla zona del collo del piede che bilancia elasticità e struttura per un'esperienza di corsa senza pari.

HOKA Clifton 8

HOKA Clifton 8

La HOKA Clifton 8 non cambia il suo target obiettivo di riferimento: corridori neutri alla ricerca di un ottimo equilibrio tra ammortizzazione, stabilità, reattività e leggerezza. Con la sua geometria ribassata di 5 millimetri, la Clifton 8 di HOKA ONE ONE può essere adattata per correre a ritmi diversi, sempre con l'obiettivo finale delle medie e lunghe distanze.

Inoltre, la famiglia Clifton 8 è riuscita a posizionarsi come una delle migliori scarpe per mettere in pratica quelle corse di recupero così necessarie nei piani di allenamento personalizzati di tutti i tipi di corridori. Le prestazioni parlano da sole: passo dinamico e ben ammortizzato. Un elevato numero di chilometri percorsi con uno dei più alti livelli di protezione e sicurezza nel segmento delle scarpe running.

Mizuno Wave Sky 5

Mizuno Wave Sky 5

Progettata per i runner neutri di peso superiore agli 80 kg, la Mizuno Wave Sky 5 irrompe sulla scena con nuove caratteristiche significative. Questo modello presenta una nuova intersuola che incorpora la schiuma MIZUNO ENERZY Core, una mescola in grado di offrire fino al 56% in più di ritorno di energia e fino al 293% in più di ammortizzazione. Presenta inoltre una nuova tomaia per un look più moderno e sofisticato.

Mizuno Wave Rider 25

Mizuno Wave Rider 25

Mizuno celebra il suo 25° anniversario con la "fluidità della falcata mai vista prima nel Rider" . La Mizuno Wave Rider 25 continua a essere un modello caratterizzato da un'imbattibile versatilità e polivalenza; si rivolge a un ampio profilo di corridori, da quelli più esperti a quelli che runneantti affacciano per la prima volta al mondo della running, ed è ottimizzata per ogni tipo di distanza.

New Balance Fresh Foam 1080 V12

La New Balance Fresh Foam 1080v12 mantiene tutte le caratteristiche positive che aveva il suo predecessore, con alcuni interessanti miglioramenti apportati per buona misura. Con un ritorno di energia più elevato e una migliore capacità di rimbalzo, queste New Balance sono ancora caratterizzate da un tessuto morbido e traspirante che ricopre le aree strategiche garantendo un sostegno e un'elasticità eccellenti. Progettate per completare gli allenamenti quotidiani di tutte le distanze con il massimo comfort, queste scarpe scarpe running continueranno a essere il fiore all'occhiello del marchio americano.

Nike React Infinity Run Flyknit 3

Nike React Infinity Run Flyknit 3

La Nike React Infinity Run Flyknit 3 continua a mantenere i suoi tratti distintivi di leggerezza, stabilità e dinamismo con la sua esclusiva forma rocker. La nuova versione di questa scarpa da corsa Nike presenta un'intersuola con l'esclusiva schiuma React, un materiale più leggero e resistente che offre una falcata più reattiva e morbida.

La novità principale che troviamo in queste Nike React Infinity Run Flyknit 3 è un cambiamento di concetto in questa stessa intersuola, perché non c'è più tanto materiale nella suola interna e nell'intersuola stessa. Questa risorsa tecnologica favorisce un passo più reattivo. Inoltre, il materiale React si presenta ora con un'altezza maggiore, che contribuisce senza dubbio ad aumentare il livello di ammortizzazione.

Nike Pegasus 39

La 39a edizione della Nike Pegasus è un altro passo nella traiettoria di questa scarpa di alta gamma che si "allontana" un po' dal concetto di racer e torna un po' alle origini della scarpa universale di questo modello e lo colloca un po' più lontano dal segmento più competitivo. E tuttavia lo avvicina a un pubblico più vasto. Una scarpa "tutto in uno".

Con una sezione del tallone ridisegnata e dotata di una nuova unità Zoom Air e una tomaia con linguetta separata che alleggerisce il peso del modello rispetto ai suoi predecessori, la Pegasus 39 è un vero e proprio tuttofare per l'allenamento e la corsa su tutte le distanze su asfalto, dalla 10k alla maratona, con la massima trazione garantita!

Saucony Triumph 20

Saucony Triumph 20

La Saucony Triumph 20 è stata progettata per accumulare chilometri e chilometri su asfalto, rimanendo fedele all'essenza di offrire la massima ammortizzazione e una reattività costante. L'intersuola continua a essere caratterizzata dalla schiuma PWRRUN+ di Saucony, una mescola leggera e morbida che aumenta la reattività e le prestazioni di corsa.

Saucony continua la tendenza massimalista dell'intersuola sovradimensionata e implementa i materiali e le tecnologie più recenti per offrire prestazioni superiori, falcata dopo falcata.

Matteo Russo

Matteo Russo

Gionalista e corridore in progress

Giornalista per vocazione e fortunatamente per professione. Dicono che sognare sia libero, ma senza perseveranza, quei sogni non si materializzano. Al momento, e nonostante la pettinatura dei capelli grigi - forse troppi - sono un corridore nella costruzione, di coloro che guardano il cardiofrequenzimetro vedendo i chilometri percorsi piuttosto che il tempo investito nel percorrerli.