Nike Zoom Pegasus Turbo, la Pegasus che ti farà correre più veloce

Nike Zoom Pegasus Turbo, la Pegasus che ti farà correre più veloce
Stampa | Sábado, 08 de septiembre 2018

La Nike Air Zoom Pegasus è una saga di assoluto riferimento all'universo running, grazie alla sua innovazione ed evoluzione. Eliud Kipchoge ha intrapreso l'enorme sfida di correre una maratona sotto la barriera di 2 ore sul circuito di Monza, c'è stato un prima e un dopo. Alla fine l'atleta non ha potuto raggiungere la sfida però, dopo la messa in scena del Breaking 2, l'evento di Nike che aveva lo scopo di correre una maratona sotto due ore, i disegnatori dell'azienda di Oregon hanno creato un modello di competizione unico e magnifico, le Nike Zoom Pegasus Turbo.

Queste Nike Zoom Pegasus Turbo si distinguono per la sua magnifica combinazione della schiuma reattiva ZoomX di Vaporfly al 4%, fornendo la massima potenza al caratteristico modello Pegasus. Come suggerisce il nome, l'idea è semplicemente quella di rendere la Pegasus Turbo il modello più veloce di questa serie emblematica di scarpe da corsa.

Nike Zoom Pegasus Turbo, caratteristiche principali

Nike Zoom Pegasus Turbo, caratteristiche schiuma più reattiva

È importante sottolineare i tre grandi punti a favore di fornire quella innovativa schiuma ZoomX di Nike Running alla Pegasus Turbo. 

  • Offre il più alto ritorno di energia di tutte le schiume dall'azienda dell'Oregon fino ad oggi. Come sostiene Nike fino all'85% percento.
  • È la schiuma più leggera del marchio nordamericano. La versione maschile del modello ha un peso di circa 238 grammi (taglia 43 europea) e invece, di 195 grammi nella versione femminile ( taglia 38 europea).
  • La schiuma ZoomX è presente in tre modelli Nike Running: Nike Zoom Vaporfly Elite, che montava Kipchoge a Monza; Nike Vaporfly 4% e, naturalmente, la Nike Zoom Pegasus Turbo.

Nike Zoom Pegasus Turbo, prestazioni

Però, la domanda sarebbe, come funziona la schiuma ZoomX? La missione di questo nuovo materiale è cercare di minimizzare la perdita di energia in ogni falcata che viene data. Per questo, la risorsa tecnologica da utilizzare è che detta schiuma è in grado di ritornare alla sua forma originale in ogni transizione. Quindi, l'assioma da rispettare è che quando la schiuma è più vicina alla sua forma originale, sarà in grado di restituire più energia.

Nike Zoom Pegasus Turbo vs Nike Zoom Vaporfly 4%

Nike Zoom Pegasus Turbo vs Nike Zoom Vaporfly 4%

Ci sono delle differenze tra la Nike Zoom Pegasus Turbo e la Nike Zoom Vaporfly 4%. Dobbiamo sottolineare che la Pegasus Turbo non portanno l'esclusiva piastra di fibre di carbonio e le Vaporfly 4% si. La missione della piastra e offire una sensazione di più propulsione in ogni falcata ciò che rende la scarpa la scelta migliore per il giorno della competizione, ma che, tuttavia, è un po 'eccessiva per l'uso quotidiano, e piuttosto come una scarpa da allenamento regolare.

La propria schiuma Zoom X offre il massimo ritorno di energia delle schiume Nike, quindi ha la capacità di dare quella spinta più confortevole che ogni atleta ha bisogno nelle sue sessioni di allenamento quotidiani.
Riassumendo, la capacità ammortizzante della schiuma Zoom X permette un assorbimento degli impatti superiore, aumenta la velocità e fornisce delle transizioni più morbidi.

A dire il vero, la Nike Zoom Pegasus Turbo è nata con una chiara vocazione ad essere una di quelle scarpe volanti, e le sue caratteristiche di marca della casa:

  • Peso ridotto (238 grammi di uomini / 195 grammi di donne | Drop: 10 mm.).
  • Massima reattività
  • Ritorno di energia eccezionale e superiore

Nike Zoom Pegasus Turbo, prezzi

Nike Zoom Pegasus Turbo, foto

Nike Zoom Pegasus Turbo, estetica

Nike Zoom Pegasus Turbo, velocità

Nike Zoom Pegasus Turbo, disegno

Link correlati

  1.  Le migliori scarpe per correre la tua 10k più veloce

    Le migliori scarpe per correre la tua 10k più veloce

    In Runnea siamo appassionati di sfide e sappiamo che molti di voi lo siete anche! Per questo motivo, abbiamo deciso presentarvi una selezione delle 10 migliore scarpe da running per correre la 10K più veloce.
  2. Correre con il diabete, buono o dannoso per la salute?

    Correre con il diabete, buono o dannoso per la salute?

    Ci sono diversi tipi di diabete e può essere causato da una serie di fattori come l'obesità, l'inattività fisica, il colesterolo, l'ipertensione... sebbene per combattere questa malattia ci sono medicine che aiutano ad alleviare gli effetti, avere una ottima qualità di vità, prendere cura della nostra alimentazione ed essere in forma, ci aiuterà a evitare la comparsa del diabete.
  3. Le 10 scarpe running più vendute Agosto

    Le 10 scarpe running più vendute Agosto

    Vogliamo presentarvi una selezione delle 10 scarpe da running più vendute di Agosto, per darvi qualche idea gli acquisti futuri. C'è da tutto, dal iconico modello Pegasus di Nike, alla scarpa da trail running La Sportiva Akyra. Conoscere il mercato running è molto interessante per poter fare un acquisto adatto alle nostre richieste. Siamo qua per darti una mano!
  4. Le 12 migliori scarpe di pronazione 2018

    Le 12 migliori scarpe di pronazione 2018

    La nostra premessa di base si concentra su non sempre la migliore scarpa da correre è la più costosa, invece, la scelta giusta si concentra sulla scelta del modello che meglio si adatta alle tue esigenze. Nel caso concreto del corridore che ha bisogno di un controllo della stabilità durante la corsa, chilometro a chilometro, con tutta la sicurezza possibile.
  5. New Balance Fresh Foam: le sue 8 ragioni che ti innamoreranno

    New Balance Fresh Foam: le sue 8 ragioni che ti innamoreranno

    Come non poteva essere di un altro modo, un fabbricante di riconosciuto prestigio e dimensioni come New Balance ha la tecnologia stellare nel compound Fresh Foam, le cui caratteristiche identificative sono: massima ammortizzazione e comfort in ogni passo.

© RUNNEA Copyright 2018.