Perché mi si gonfiano le dita quando corro?

Perché mi si gonfiano le dita quando corro?
Stampa |

Sono sicuro che in più di un'occasione abbiamo sentito le dita gonfiarsi o palpitare quando siamo andati a correre. I corridori con problemi circolatori avranno più probabilità di soffrire di questo tipo di episodi e, al contrario, negli atleti che non presentano questo tipo di patologia è una situazione transitoria e facilmente reversibile. Perché mi si gonfiano le dita quando corro? Ecco una delle cose che ti possono succedere quando vai a runneantte e non sai perché...

Perché mi si gonfiano le dita quando corro? Circolazione

Ancora una volta, ci rivolgiamo alla consulenza esperta di Iker Muñoz, il nostro direttore sportivo, che cercherà di far luce su questa scomoda sensazione di gonfiore durante la corsa. Anche se è vero che sarà qualcosa di relativo alla persona e alla situazione atmosferica, più comune con il calore, "una delle possibili cause di questa situazione di gonfiore è la diminuzione della capacità di ritorno venoso", avverte Iker Muñoz.

Se non c'è una contrazione muscolare che permetta un corretto ritorno del flusso sanguigno, tenderà ad accumularsi nelle mani o nelle falangi e a causare quella sensazione di gonfiore

Mi si gonfiano le dita quando corro, perché?

Perché mi si gonfiano le dita quando corro? Flusso sanguigno

A volte, quando corriamo, notiamo come le nostre dita si gonfiano o palpitano. Questa sensazione è più comune con il calore, una delle possibili cause di questa situazione è la diminuzione della capacità di ritorno venoso.

Soprattutto d'estate, con il caldo, o durante le lunghe corse, il ritorno venoso è momentaneamente peggiorato nelle parti del nostro corpo che non sono direttamente coinvolte nell'esercizio fisico. Questo perché non c'è una contrazione muscolare importante per aiutare il ritorno del sangue. In questo modo, tenderà ad accumularsi nelle mani o nelle falangi e a causare quella sensazione di gonfiore.

Come ridurre il gonfiore delle dita?

Uno dei modi più semplici è muovere le dita. Piegare le dita, generare una piccola contrazione degli avambracci, alzare le mani, sono tutti modi facili ed efficaci per ridurre questa sensazione.

Perché mi si gonfiano le dita quando corro? Sollievo

Un'azione di riflesso è quella di alzare le braccia, incoraggiando così il ritorno di questo sangue.

È normale che si gonfino quando vado a correre?

Questo sarà qualcosa di relativo alla persona e alla situazione atmosferica. Quelli di noi che hanno problemi circolatori hanno più probabilità di soffrirne. Tuttavia, a meno che non si tratti di una patologia e di problemi reali di circolazione, questa situazione è transitoria e facilmente reversibile.

Perché mi si gonfiano le dita quando corro? Il disagio

Quindi, no, non è normale che le mie dita si gonfiano sempre quando vado a correre. Tuttavia, quando siamo in climi caldi e umidi, questa sensazione è relativamente normale che si verifichi a causa di una difficoltà di ritorno venoso.

Le variazioni di temperatura o la termoregolazione hanno qualcosa a che fare con questo?

Sì, come ho detto, l'aumento dell'umidità e della temperatura aumenterà il nostro tasso di sudorazione e la perdita di elettroliti. Pertanto, se non ci si idrata correttamente, la circolazione e il ritorno venoso saranno difficili e quindi avremo più possibilità di soffrire di questi sintomi.

Può essere un sintomo di cattiva circolazione?

Il gonfiore delle dita non deve essere necessariamente indicativo di una cattiva o buona circolazione. È il risultato di vari fattori che non devono necessariamente essere collegati a una patologia. Una dichiarazione così categorica non può essere fatta con un test come questo.

Come prevenire il gonfiore? Come alleviarlo?

Perché mi si gonfiano le dita quando corro? Idratazione

Una corretta idratazione è fondamentale, ma a volte non possiamo impedirla perché il clima ha un grande impatto su questo. Allo stesso modo, per cercare di alleviare la rigidità e il gonfiore delle dita della mano, dovremmo cercare di evitare la concentrazione del flusso sanguigno; attraverso una continua flessione delle falangi o una contrazione degli avambracci.

Link correlati

  1. I timori più frequenti che ogni trail runner deve superare per godersi la sua passione per la montagna

    I timori più frequenti che ogni trail runner deve superare per godersi la sua passione per la montagna

    Tutto o quasi tutto in questa vita ha le sue cose buone e le sue cose cattive, e correre per le montagne non sarebbe stato da meno. È innegabile che tutti noi che abbiamo sempre corso in montagna abbiamo goduto di quella sensazione di assoluta libertà, di contatto con la natura, di sapere e sentire che ogni passo sarà diverso dal precedente, ma non possiamo nemmeno negare che, in misura maggiore o minore, abbiamo avuto qualche scossa mentre correvamo in montagna. Ecco perché, in questo articolo, parleremo delle paure più frequenti che ogni trail runner deve superare per poter godere della sua passione per la montagna.
  2. Sessioni sprint per i principianti: quando e come farle correttamente?

    Sessioni sprint per i principianti: quando e come farle correttamente?

    Quando facciamo uno sprint, cerchiamo di raggiungere la massima velocità possibile attraverso una grande accelerazione del nostro corpo. Se sei un corridore principiante, sei senza dubbio interessato a sapere quando e come effettuare correttamente le sessioni di sprint, in quanto il loro uso improprio può portare ad eccessi o ad infortuni sportivi.
  3. Perché è necessario utilizzare l'elettrostimolatore Compex SP 6.0, se si vuole fare un passo avanti nella propria progressione come corridore?

    Perché è necessario utilizzare l'elettrostimolatore Compex SP 6.0, se si vuole fare un passo avanti nella propria progressione come corridore?

    In questi tempi, non c'è dubbio che questi tipi di dispositivi elettronici diventano i nostri grandi alleati quando si tratta di integrare ciascuna delle nostre sessioni di runninge di allenamento
  4. Jogging o corsa: quali sono le differenze tra loro? Quando dovrebbero essere applicate?

    Jogging o corsa: quali sono le differenze tra loro? Quando dovrebbero essere applicate?

    È molto comune che a volte si confondano concetti come jogging e corsa, quali sono davvero le loro differenze? Fare jogging è la stessa cosa che camminare? A questo segue un'altra grande domanda per molti di noi: quando dovremmo applicarle ciascuna di esse?
  5. Perché continuo a bruciare grassi dopo la corsa?

    Perché continuo a bruciare grassi dopo la corsa?

    A Runnea ci concentriamo sui motivi della perdita di grasso dopo l'allenamento. Inoltre, parliamo anche degli alimenti che dovremmo evitare dopo l'esercizio fisico se vogliamo ridurre la percentuale di grasso nel nostro corpo.

© RUNNEA Copyright 2021.